Romano Fenati, dopo il gesto di Misano, potrebbe tornare a correre dal GP del Giappone del 21 ottobre e diventare testimonial sulla sicurezza per la FIM

, dopo la vicenda che lo ha coinvolto in seguito alla gara di Misano, potrebbe essere perdonato dalla FIM e diventare testimonial sulla . Sono voci che trapelano, ma che hanno anche un fondamento. Il centauro 22enne, era stato autore di un gesto davvero cattivo durante l’ultima prova della Moto2, premendo la leva del freno dell’avversario Stefano Manzi in rettilineo ad oltre 200 km/h.

Da lì sono scaturite le polemiche sulla squalifica e sul fatto che Fenati potesse ricominciare a correre o no. Il suo team, il Marinelli Snipers, ha confermato il licenziamento dell’autore del brutto gesto e lo sostituirà con Xavi Cardelus a partire dal Gp di Aragon del 23 settembre. La FIM, Federazione Internazionale di Motociclismo, inizialmente intenzionata a togliere la licenza per correre a Romano Fenati, sembra ora aver optato per la linea morbida. Confermate le due prove di squalifica (Fenati salterà Aragon e Thailandia), si sta facendo il possibile per far tornare in pista Romano Fenati già nel Gp del Giappone del prossimo 21 ottobre.

Il principale ostacolo adesso sarà trovare una nuova squadra pronta puntare sul pilota marchigiano. Oltre a ciò sembra che la vicenda di Romano Fenati possa concludersi con un nuovo risvolto che sa da ossimoro. L’autore del folle gesto di Misano potrebbe diventare testimonial della sicurezza della FIM. Insomma più ti comporti male e più ti vogliono presentare come un santo!!! La vicenda dovrebbe concludersi comunque con un ritorno alla pista del pilota italiano se non in questa stagione, almeno nella prossima e, perchè no, già in moto GP? Non rimarremmo basiti ad una notizia del genere.

Intanto nel week end scatta l’ora del GP di Aragon che vedrà le al disperato inseguimento di con Rossi che tenterà di ritornare sul podio dopo la prova poco brillante di Misano. Ecco orari e dirette tv del GP di Aragon.

Programmazione su Sky Sport HD

Giovedì 20 settembre
17.00 – Conferenza stampa dei piloti

Venerdì 21 settembre
9:00- FP1 Moto3
9:55 – FP1 MotoGP
10:55 – FP1 Moto2
13:10 – FP2 Moto3
14:05 – FP2 MotoGP
15:05 – FP2 Moto2

Sabato 22 settembre
9:00 – FP3 Moto3
9:55 – FP3 MotoGP
10:55 – FP3 Moto2
12:35 – Qualifiche Moto3
13:30 – FP4 MotoGP
14:10 – Q1 MotoGP
14:35 – Q2 MotoGP
15:05 – Qualifiche Moto2

Domenica 23 settembre
8:40 – Warm-Up Moto3
9:10 – Warm-Up Moto2
9:40 – Warm-Up MotoGP
11:00 – Gara Moto3
12:20 – Gara Moto2
14:00 – Gara MotoGP

Programmazione TV8 e TV8 HD

Sabato 22 settembre
18:15 – Studio MotoGP
19:45 – Sintesi qualifiche Moto3, MotoGP e Moto2
21:00 – Studio MotoGP

Domenica 23 settembre
18:30 – Studio MotoGP
19:00 – Gara Moto3 (differita)
20:00 – Studio MotoGP
20:20 – Gara Moto2 (differita)
21:15 – Studio MotoGP
21:30 – Gara MotoGP (differita)