Si chiama Smart Brabus Xtreme l'ultima edizione della storia della piccola sportiva. Dopo 16 anni di carriera ecco l'ultima versione in tiratura limitata con 109 esemplari con 109 CV ciascuno.

Ecco l’ultima della storia. Un’edizione limitata in soli 109 esemplari per dire addio a questa piccola, quasi tascabile, supercar. Sono ben 109 i cavalli di questa piccola Smart Brabus che lascerà il testimone alla Smart Fortwo EQ. Finisce l’era dei motori a benzina e comincia la rivoluzione elettrica. I 109 esemplari di questa Smart Brabus Xtreme, diventeranno ben presto pezzi da collezione data la tiratura estremamente limitata. Il prezzo di partenza attuale è fissato in 30 mila euro. Dopo 6.600 esemplari venduti, finisce quindi l’era della Smart Brabus.

La smart Brabus Xtreme è caratterizzata dalla colorazione Carmine Red e da finiture appositamente studiate. Tanti i particolari che la rendono”cattiva” come le minigonne laterali, lo splitter frontale e lo spoiler posteriore, gli specchietti carbon look ed il diffusore posteriore. All’interno tanti particolari in carbon look e tanta tecnologia con il sistema multimediale Cool & Media, il pacchetto Led & Sensor, il Sound System JBL e la telecamera integrata ai sensori di parcheggio posteriori. E molto altro ancora sulla Smart Brabus Xtreme come i sedili riscaldabili, la radio digitale e lo specchietto retrovisore anabbagliante automatico.

I dati tecnici della smart Brabus Xtreme sono: motore turbo da 900 cc con 3 cilindri e 109 CV. Coppia massima di 170 Nm a 2.000 giri/min. Le prestazioni della Smart Brabus Xtreme sono di 165 km/h di velocità massima (limitata) e 9,5 secondi per lo scatto da 0 a 100 km/h. La piccola supercar Xtreme è l’ultima di una serie di vetture sportive nate sin dal 2002, ripercorriamo insieme la storia della Smart Brabus.

La prima versione basata sulla Smart prima serie nasce dal progetto -Brabus di dare vita ad una versione sportiva della piccola citycar. Al Salone di Ginevra 2002 ecco la Smart Brabus 1st edition con motore 700 da 70 CV e serie limitata di 500 esemplari. Subito dopo la Smart Brabus ottiene 5 CV in più per aumentare il brio alla guida. Nel 2005 arriva la Smart Brabus 101, con 101 CV e 160 km/h di velocità massima (0-100 in 11,9 secondi). Nel 2007 arriva la Smart Brabus seconda serie con un motore 1000 da 98 CV, poi portati a 102 nel restyling del 2010. Lo scatto da 0 a 100 della versione da 102 CV scende addirittura ad 8,9 secondi.

Questo slideshow richiede JavaScript.

Infine arriva nel 2015 la Smart Brabus terza edizione caratterizzata dal motore turbo da 109 CV. L’auto nel 2017 festeggia anche i suoi primi 15 anni con la versione speciale “15th anniversary edition”. Il resto è la storia attuale raccontata in precedenza. Ora la baby sportiva si congederà egregiamente dopo 16 anni di carriera e tante soddisfazioni a chi l’ha acquistata. Certamente la Smart full electric riceverà una versione “corsaiola” con oltre 100 Cv, ma finisce qui la cooperazione tra Mercedes e Brabus che cura solamente motori di tipo termico.