Prima prova del mondiale della Moto GP 2018 andata di scena a Losail in Qatar. Vittoria per Andrea Dovizioso su Marquez e Rossi. Gara davvero avvincente con 8 moto in 7 secondi. La stagione si preannuncia davvero avvincente.

Trionfo per Andrea Dovizioso nella prima prova della Moto GP 2018 a Losail in Qatar. Uno dei gran premi più entusiasmanti degli ultimi anni che ha visto una lotta serrata tra tanti piloti. Addirittura 8 moto in poco più di 7 secondi, la Moto GP 2018 si preannuncia davvero entusiasmante. Andrea Dovizioso è riuscito a rispondere a tutti gli attacchi di uno scatenato , pericolosissimo fino all’ultima curva. La vittoria è arrivata per un soffio, solo 27 millesimi di secondo li hanno divisi sotto la bandiera a scacchi.

Fantastica anche la prova dell’eterno , giunto terzo alla fine e capace di una bella rimonta dall’ottavo posto dal quale partiva. Saranno sicuramente questi tre piloti i più quotati per la vittoria del mondiale di Moto GP 2018. Dovizioso su , dopo aver sfiorato il titolo lo scorso anno ora appare più convinto dei propri mezzi. La sua Desmosedici è velocissima e meno nervosa in curva. La rimonta dall’ottavo posto al quale si trovava dopo le prime curve per un incrocio di traiettorie gli dà ancora più vigore.

La prima gara della Moto GP 2018 ha inoltre visto brillare Johann Zarco: autore della pole sabato, il francese ha tenuto la testa del gruppo fino al 18esimo giro, per poi precipitare fino all’ottavo posto. Come già anticipato, il Dottor Rossi non sembra essere stanco di continuare a lottare. Il rinnovo del contratto per altre due stagioni oltre questa, sempre con Yamaha, sembra avergli ridato nuova linfa. Lotta sempre come un leone a quasi 40 anni, con la grinta tipica dei ventenni.

Tre moto diverse nelle prime tre posizioni, un ulteriore fattore che renderà la Moto GP 2018 ancora più avvincente. Vince Ducati il primo round, seguita da Honda e Ducati. Le note meno positive della prima prova sono le “seconde guide”. (Ducati) è caduto e non è giunto al traguardo, mentre Dani Pedrosa (Honda) e Maverick Vinales (Yamaha) non hanno mai dato impressione di poter agguantare il podio.

Ecco la classifica finale della prima gara della Moto GP 2018:
1 Andrea DOVIZIOSO ITA Ducati Team DUCATI 42’34.654
2 MARQUEZ SPA Repsol Honda Team HONDA +0.027
3 Valentino ROSSI ITA Movistar Yamaha MotoGP YAMAHA +0.797
4 Cal CRUTCHLOW GBR LCR Honda CASTROL HONDA +2.881
5 Danilo PETRUCCI ITA Alma Pramac Racing DUCATI +3.821
6 Maverick VIÑALES SPA Movistar Yamaha MotoGP YAMAHA +3.888
7 Dani PEDROSA SPA Repsol Honda Team HONDA +4.621
8 Johann ZARCO FRA Monster Yamaha Tech 3 YAMAHA +7.112
9 Andrea IANNONE ITA Team ECSTAR +12.957
10 Jack MILLER AUS Alma Pramac Racing DUCATI +14.594
11 Tito RABAT SPA Reale Avintia Racing DUCATI +15.181
12 Franco MORBIDELLI ITA EG 0,0 Marc VDS HONDA +16.274
13 Alvaro BAUTISTA SPA Angel Nieto Team DUCATI +19.788
14 Hafizh SYAHRIN MAL Monster Yamaha Tech 3 YAMAHA +20.299
15 Karel ABRAHAM CZE Angel Nieto Team DUCATI +23.287

Piloti non a punti:

16 Thomas LUTHI SWI EG 0,0 Marc VDS HONDA +24.189
17 Takaaki NAKAGAMI JPN LCR Honda IDEMITSU HONDA +24.554
18 Bradley SMITH GBR KTM Factory Racing KTM +31.704
19 Aleix ESPARGARO SPA Aprilia Racing Team Gresini APRILIA +34.712
20 Scott REDDING GBR Aprilia Racing Team Gresini APRILIA +37.641
21 Xavier SIMEON BEL Reale Avintia Racing DUCATI +46.706