MotoGP, il programma cambia: i nuovi orari del GP di Argentina

Il nuovo programma del Gran Premio di Argentina 2022: il ritardo dell’aereo cargo costringe la MotoGP a ritmi straordinari.

Fabio Quartararo (Instagram)
Fabio Quartararo – Motori.News

Dopo giorni di attesa per il ritardo del volo cargo, il Gran Premio di Argentina si svolgerà con orari differenti e un programma condensato in due giorni. Le ultime casse sono arrivate nel paddock di Termas de Rio Hondo nella serata di ieri (ora locale) e i team si sono messi subito al lavoro per allestire i box e montare le moto. Un’impresa non certo facile e scontata, considerando che solitamente i meccanici e i tecnici lavorano per due giorni su questa fase nei week-end tradizionali.

Sicuramente ci sarà qualche squadra un po’ più sfavorita in questa vicenda, come Gresini Racing e Mooney VR46, che fino a ieri sera non hanno potuto montare neppure un chiodo nel loro garage. Purtroppo l’imprevisto dell’aero cargo, rimasto fermo due giorni in Kenya per un problema alla valvola di un motore, ha fatto temere il peggio. Dopo aver lasciato Mombasa il velivolo si è dovuto fermare a Lagos, in Nigeria, per un primo scalo tecnico e qui ha perso altre 4 ore, tanto da far temere il peggio. Nel pomeriggio la ripartenza verso Salvador, in Brasile, per un secondo scalo. Fino all’arrivo a Tucuman e al trasporto su gomma dei container verso Rio Hondo.

I nuovi orari del GP di Argentina

Taka Nakagami (Instagram)
Taka Nakagami – Motori.News

Tutto bene quel che finisce bene, ma il Gran Premio di Argentina si snoderà in due sole giornate e con due turni di prove libere MotoGP al posto di 4. Sin dall’arrivo delle casse i tecnici del team Ducati factory hanno dato manforte ai satelliti Gresini e VR46 che erano praticamente a zero. Probabilmente questo ritardo avrà un impatto negativo sulle prestazioni di questi team, ma lo show doveva essere salvato ad ogni costo. E per i piloti non sarà impresa facile, perché ci sarà poco tempo per adattarsi ad una pista sporca e poco gommata.

Il ritardo ha giocato a favore di Takaaki Nakagami, il pilota LCR Honda risultato falsamente positivo nei giorni scorsi. Nella giornata di ieri il pilota giapponese è risultato negativo all’ultimo tampone e si è subito messo in volo per l’Argentina, potendo prendere parte alle prove libere di oggi. Gli orari ovviamente risultano rivoluzionati rispetto al programma della vigilia.

Sabato 2 aprile

13:15-14:05 Moto3 FP1

14:20-15:10 Moto2 FP1

15:25-16:15 Moto3 FP2

16:30-17:20 Moto2 FP2

17:35-18:35 MotoGP FP1

18:50-19:30 Moto3 Qualifiche

19:45-20:25 Moto2 Qualifiche

20:40-21:40 MotoGP FP2

22:05-22:45 MotoGP Qualifiche

Domenica 3 aprile

14:30-14:50 Moto3 Warm-up

15:00-15:20 Moto2 Warm-up

15:30-16:00 MotoGP Warm-up

17:00 Moto3 Gara

18:20 Moto2 Gara

20:00 MotoGP Gara