MotoGP, Marc Marquez confessa: “È il mio migliore amico, ma in pista…”

Marc Marquez, avanti col recupero al braccio. Sempre con cautela, stavolta non si deve sbagliare nulla. 

marc-marquez-motogp-social
Marc Marquez – MotoriNews

Di questa mattina la bella notizia dei progressi di Marc Marquez (l’ultimo comunicato). Il pluricampione MotoGP procede a piccoli ma costanti passi avanti sulla via della guarigione dopo il quarto intervento al braccio destro. L’ultima visita, a sei settimane dall’operazione, ha riacceso le belle speranze del pilota di Cervera, il cui unico obiettivo ora è guarire completamente. Per il ritorno in MotoGP ci sarà tempo e modo, lo spagnolo non ha nessuna intenzione di sbagliare come nel frettoloso (e disastroso) rientro a Jerez 2020…

“Muovo di più il braccio”

In occasione di un collegamento Instagram attraverso il profilo del Repsol Honda Team, Marc Marquez ha avuto l’opportunità di rispondere alle domande dei fan. Su tutto, preoccupati per la sua salute. Lo stesso #93 però solleva l’animo dei tifosi, confermando le belle notizie lette questa mattina nel comunicato HRC. “Sono contento, stiamo facendo passi avanti ha infatti sottolineato un sorridente Marquez. “Muovo molto di più il braccio, posso alzarlo un po’. L’osso si sta sistemando, ora inizieremo a lavorare sui muscoli.” L’uomo di punta di casa Honda non lo nasconde, c’è ancora tantissima strada da fare prima di rivedere anche solo la brutta copia del dominatore MotoGP dell’ultimo decennio. Ma si procede costantemente e nella direzione giusta, come detto ciò che più conta per il campione catalano. E tornare indietro è davvero un attimo… “I dottori mi hanno preparato un piano specifico da seguire ogni giorno” ha aggiunto Marquez. Un passo alla volta, con cautela: non bisogna sbagliare nulla questa volta.

“È il mio migliore amico”

Nel corso della diretta social però c’è tempo anche per rispondere ad altre domande. Come ad esempio quella sulla persona che gli è sempre stata più vicino e dalla quale è difficile vederlo separato fuori dalle piste. Alex Marquez, il fratello minore diventato ormai il perno fisso del pluricampione MotoGP. Nonché coinquilino da quando ha deciso di lasciare la casa dei genitori, lasciando la natia Cervera per stabilirsi a Madrid. “Non è solo mio fratello, è il mio migliore amico ha infatti sottolineato Marc Marquez, a rimarcare il legame tra i due ragazzi. Questo però solo fuori dalla pista, dentro non si guarda in faccia a nessuno. “Ci siamo scontrati per la prima volta, è stato divertente!” ha aggiunto, ricordando il duello in famiglia. Entrambi pregustano la replica, che al momento dovrà attendere. E saranno scintille tra Honda e Ducati!