MotoGP: Marc Marquez, una nuova speranza. Il campione sorride di nuovo

Marc Marquez s’è fatto vivo dopo l’intervento al braccio. Il campione MotoGP sta tornando a sorridere. 

marc-marquez-motogp-instagram
Marc Marquez – MotoriNews

Mentre il Mondiale MotoGP procede con il Gran Premio di Catalunya, Marc Marquez è impegnato nella sua nuova ed importante sfida. Il pluricampione del mondo infatti deve ora rimettersi dal quarto intervento al braccio infortunato a Jerez 2020. Tutto è andato per il verso giusto, nessun intoppo, ed anche così non è stata davvero una passeggiata… Ora bisogna lavorare duramente per tornare davvero in forma, non ci sono ancora tempi di rientro stabiliti, ma il #93 è ancora più carico. Tornare a vincere dopo un importante infortunio è decisamente una sfida allettante ed il pilota di Cervera l’ha lasciato intravvedere molto chiaramente attraverso le sue prime parole post intervento.

Si torna a sorridere

Le parole di Marc Marquez sul suo profilo social sono decisamente un segnale molto positivo. “Ciao a tutti! Grazie mille per tutti i messaggi di supporto che sto ricevendo! L’operazione è andata bene ed un po’ alla volta mi sento sempre meglio! Voglio davvero ringraziare il dottor Joaquín Sánchez Sotelo e tutto il suo staff per il loro ottimo lavoro!” Marc Marquez ha catalizzato così tutta l’attenzione anche di chi sta seguendo il Gran Premio di Catalunya, iniziato oggi con le prime due sessioni di prove libere. Costretto allo stop prematuro dopo la difficile tappa italiana al Mugello, il #93 ha ricevuto tantissimi messaggi di affetto e di supporto, non solo dai fan ma anche colleghi MotoGP e di vari altri sport. Il campione di Cervera è attesissimo e si segue quindi con grande attenzione ogni piccolo passo nel suo processo di recupero.

C’è bisogno di Marc Marquez

La grande attenzione per ciò che accade all’alfiere Honda dice davvero moltissimo. Non solo per la vitale importanza che ricopre all’interno della casa dell’Ala Dorata, ma per lo stesso Mondiale MotoGP. Marc Marquez ha diviso i tifosi delle due ruote ma ha anche lasciato un segno importantissimo, come solo i grandi campioni sanno fare. Le battaglie in pista, le gare dominate, i tanti titoli conquistati… È assurdo negare che il pilota di Cervera sia diventato un vero e proprio pilastro del Motomondiale. Prendiamo l’esempio di Fabio Quartararo: il campione MotoGP in carica non ha avuto problemi a dargli la scia al Mugello. “Si vede che non sta bene” aveva commentato. Marc Marquez l’aveva poi ringraziato ed era stato proprio quello il momento scelto da Quartararo per mandare il suo supporto al collega. La MotoGP ha bisogno del #93.