Ormai è certo il debutto nel 2022 del primo suv di Casa Ferrari. Si chiamerà Purosangue e sarà probabilmente uno dei suv, se non il suv, più veloce ad oggi a listino. Ancora vi sono parecchi lati oscuri riguardanti questo modello, primo tra tutti quello riguardante le motorizzazioni. La Purosangue sarà ibrida ricaricabile? Avremo solo motori a benzina? Ci sarà un mix dei due?

Vedremo solo il 4.0 litri V8 o ci sarà un inedito V6 da 3.0 litri? Tante domande alle quali inizieremo a rispondere nei prossimi mesi. L’aspetto quasi certo riguardante la Ferrari Purosangue riguarda il look che dovrebbe assomigliare molto alla Ferrari Roma.

Dopo la Purosangue vedremo altri suv a Casa Maranello? Difficile da dirsi ad oggi. In primis è certo il fatto che nel 2025 ci sarà la prima elettrica che, molto probabilmente, sarà una vettura Gran Turismo. Poi chissà. Se la Purosangue inizierà ad avere ottimi consensi, i tecnici e la dirigenza della Rossa potrebbe aumentare il tetto massimo di auto per anno ed aggiungere un secondo modello con assetto rialzato.

Intanto ci sembra doveroso proporvi le immagini di quello che è solo un render creato al computer che però ci è piaciuto molto. Si chiama Ferrari Simoom SUV il modello che abbiamo utilizzato nell’articolo e che abbiamo preso dal filmato Youtube del canale AN Sparks.

Questa concept Ferrari appare di dimensioni ben più contenute di quella che sarà la Purosangue. Dalle proporzioni che desumiamo dalle immagini ci appare un suv coupè altamente sportivo lungo attorno ai 470 cm, contro i possibili quasi 5 metri del suv che vedremo ufficialmente nel 2022.

Enormi cerchi da almeno 21 pollici con pinze freno gialle danno alla vista laterale un look sportivo. L’apertura delle porte, apparentemente assente, potrebbe essere integrata nella carrozzeria. Il muso prevede linee nette, con fari a LED quasi taglienti.

Nella parte posteriore vediamo gruppi ottici molto affusolati con un doppio terminale di scarico collocato ai due lati a mezza altezza. Da questo particolare deduciamo che si tratta di una versione comunque dotata di motore termico. Più in basso l’estrattore dell’aria.

Arriverà questo suv coupè con il Cavallino Rampante sul cofano e con oltre 700 CV. Non lo sappiamo ad oggi, ma se dovesse essere lanciato a listino, non lo vedremo ufficialmente prima della seconda metà del decennio attuale.