Quali saranno le novità in Casa Fiat dal 2021 al 2024? Un grande piano di rinascita che il brand vuole portare avanti in maniera autonoma ed attingendo anche alle tecnologie che saranno a disposizione nel mega gruppo auto Stellantis. Le informazioni che vi daremo sono ancora indicative, ma dovrebbero riassumere effettuvamente quale sarà la strategia di Fiat per i prossimi anni.

Intanto entro le prossime settimane sarà presentata la Fiat 500X MY 2021 la quale otterrà molto probabilmente nuovi motori (1.0 T3 da 100 CV, 1.6 a gasolio da 130 CV) ed una tecnologia più avanzata. Veniamo, però, agli anni a venire. Le informazioni sono rielaborate sulla base di quanto affermato dal sito Passione Auto Italiane.

NOVITA’ ATTESE NEL 2021

Il 2021 sarà ancora un anno di transizione, nel senso che non vedremo ancora in gamma gli effetti dell’ingresso nel gruppo Stellantis. Per il prossimo anno ci attendiamo il completamento dell’offerta riguardante la nuova Tipo. Tornerà l’allestimento Sport, dovrebbe arrivare la versione 1.0 T3 da 120 CV a benzina e sarà proposta la Cross anche con carrozzeria station wagon. Possibile il devutto della tecnologia micro ibrida sui propulsori a benzina.

Il resto dell’anno sarà interessato dalle campagne di marketing per lanciare le ultime novità che hanno interessato la Panda, la 500 elettrica e che arriveranno a breve sulla 500X.

Altra news interessante potrebbe essere l’ampliamento della gamma della nuova Fiat 500 con l’introduzione di motorizzazioni a benzina micro ibride. La notizia è ancora da confermare e potrebbe slittare al 2022.

SUV E MODELLI PER IL 2022

Dal 2022 vedremo i primi effetti dell’ingresso di Fiat nel gruppo Stellantis. Potrebbero esserci addirittura due modelli basati sulla piattaforma francese CMP, entrambi apparteneti al segmento B. Parliamo della nuova Fiat Punto, basata sulle “cugine” Opel Corsa e Peugeot 208. L’auto sarà probabilmente offerta con motori della famiglia PureTech e con una variante elettrica da 136 CV.

Render di Kleber Silva

I prezzi saranno paragonabili a quelli dell’Opel Corsa (forse qualche centinaio di € in meno), puntando ad un mercato di fascia economica, senza dimenticare comunque la qualità. La nuova Punto dovrebbe essere lunga poco più di 4 metri.

Render di Kleber Silva

Un pari modello atteso entro la fine del 2022 dovebbe essere un B-suv lungo circa 415 cm che potrebbe assomigliare ad una variante crossover della Punto. Il suv d’attacco di Fiat adotterà pianale e motori francesi e potrebbe rappresentare una proposta più economica della neonata Opel Mokka.

Render di Kleber Silva

2023, UN ANNO IMPORTANTE PER FIAT

Il 2023 sarà probabilmente l’anno più denso di appuntamenti per il brand torinese. Potrebbe essere la volta buona per l’ingresso inngamma della nuova Fiat 500X. Più grande rispetto ad oggi e basata sulla piattaforma francese CMP, l’auto diventerà una sorta di alter ego della Peugeot 2008. Le dimensioni maggiori rispetto al B-suv prima descritto porteranno la 500X di seconda generazione sino ai 430 cm, ponendosi ai vertici del segmento. Anche in questo caso ci sarà molto probabilmente la tecnologia francese sotto a questo modello.

Render di Kleber Silva

Il 2023 sarà molto probabilmente anche l’anno di arrivo della nuova Fiat Panda. Sarà un’auto più grande (attorno ai 390 cm), tecnologica e basata sulla concept Centoventi. L’auto sarà disponibile sia in versione elettrica che a benzina micro ibrida. La variante a batteria sarà disponibile con le batterie modulari, installabili “a piacere” in poco tempo. La possibilità di avere personalizzazioni stampate in 3D renderà fortemente economico il modello che potrebbe arrivare, nella variante elettrica, ad un listino base di 15.000 €.

Sempre entro la fine del 2023 potrebbe essere presentato il modello (un suv) di segmento C, sempre ideato sulla concept Centoventi, che andrà a sostituire la Fiat Tipo nel 2024. Si tratterà di un suv lungo attorno ai 440-450 cm, per famiglie, offerto con motorizzazioni potenti ed anche in veste elettrica.

NOVITA’ FIAT 2024

Nel 2024 assisteremo probabilmente al lanco di un suv di segmento D che prenderà il posto della Fiat Freemont, fuori mercato dal 2016. L’architettura e le caratteristiche deriveranno sempre dalla concept Centoventi. L’immagine di copertina è un render che potrebbe anticipare il frontale di questo suv. Non si tratta di foto ufficiali, ma di uno screenshot preso dal filmato del canale Youtube di AutoCarsBlog:

Nel 2024 diremo addio alla Fiat Tipo, sostituita come detto prima da un suv. Sempre nel 2024 ci attendiamo il restyling della Fiat 500 elettrica. Non è ancora chiaro se nei prossimi anni ci sarà anche la versione Giardiniera (simil wagon) della neonata piccola elettrica.