Continuano a circolare in rete le voci sull’arrivo della nuova generazione dell‘Alfa Romeo Giulietta. Con il suo addio definitivo nel 2020 il segmento C di Alfa Romeo rimarrà scoperto per quasi un anno. L’arrivo del nuovo suv Tonale è stato infatti posticipato alla fine del 2021, con prime consegne effettive ad inizio 2022.

Insomma, un anno di assenza da un segmento importante che penalizzerà ancora di più le già carenti vendite del brand di Arese. La ripresa del marchio è poi fissata a partire dal 2022. Infatti tra due anni avremo in commercio l’intera gamma del suv Tonale (visto un po’ come il modello della rinascita) e sarà lanciato il nuovo crossover di segmento B Milano/Brennero.

Da lì in poi non ci sono ulteriori notizie riguardanti i futuri modelli della Casa di Arese, ma sempre più rumors parlano di una riproprosizione di un modello di successo come la Giulietta. Questa potrebbe infatti tornare nel 2023. Precisiamo che la notizia non è ancora da dare per certa.

Presentiamo nell’articolo il render, a nostro parere molto ben fatto, del designer LP Design. Vediamo un’Alfa Romeo Giulietta davvero grintosa e con un aspetto che dovrebbe essere simile ai nuovi canoni stilistici del brand, che verranno introdotti su Tonale e Brennero/Milano. Le immagini dell’articolo sono state prese dal filmato di Rons Rides:

Muso basso e squadrato, aspetto molto sportivo. Design vincente e motorizzazioni che potrebbero vedere in gamma anche una o più versioni totalmente elettriche. La variante top di gamma, la Quadrifoglio Verde, potrebbe debuttare con oltre 350 CV.

L’auto, con tutta probabilità, continuerà ad essere una vettura di segmento C con trazione anteriore e lunghezza tra i 435 ed i 440 cm. Avremo in gamma anche diverse motorizzazioni micro ibride ed ibride ricaricabili. Incerto l’arrivo dei diesel.

La nuova Alfa Romeo Giulietta potrebbe nascere su una piattaforma inedita che il gruppo auto Stellantis potrebbe fare nascere per i futuri modelli di segmento C e Di sia con propulsori tradizionali, che ibridi ed anche elettrici. I prezzi d’attacco dell’auto potrebbero partire da un listino di circa 26-27 mila euro lanciando la nuova Giulietta nel segmento premium. Seguiteci per ulteriori aggiornamenti.