Saranno probabilmente tre o quattro gli allestimenti che andranno a comporre la gamma del suv Alfa Romeo Tonale. La presentazione dell’auto sarà effettuata nelle prime settimane de 2022 con prevendite dalla tarda primavera e debutto ufficiale il prossimo 4 giugno.

Il crossover della Casa di Arese dovrebbe essere proposto negli allestimenti base, Super, Ti e Veloce. Inoltre alcune versioni saranno lanciate con trazione integrale ed avranno dunque la sigla Q4.

Probabilmente ci sarà una sola versione a gasolio da 130 CV. Poi dovrebbero debuttare i nuovi motori a benzina da 130, 160, 190 e 215 CV. Ancora l’arrivo del 1.5 Firefly non è sicuro al 100 %, al massimo si ricorrerà al 1.3 T4 da 130, 150, 180 CV. Le varianti a benzina, specialmente se confermate con il nuovo 1.5 Firefly, saranno lanciate con la tecnologia mild hybrid a 48 V.

Le immagini utilizzate nell’articolo ritraggono l’Alfa Romeo Tonale ancora fortemente camuffata. Si tratta di foto prese dai video di Rins Rides. Si riesce a scorgere qualcosa degli interni e delle motorizzazioni (con stemma Jeep).

Per quanto riguarda le tanto attese varianti ibride plug-in della Tonale, ancora c’è n punto di domanda sulla data di arrivo. Teoricamente la gamma del suv italiano doveva essere pronta in toto da subito. La crisi dell’auto dovuta alla scarsità di microchip potrebbe, però, far ritardare proprio le tanto attese ibride ricaricabili, poichè più bisognose di circuiti elettrici e semiconduttori.

Ad ogni modo, vedi foto precedente, si scorge dalla plastica copri motore come i propulsori ibridi derivino direttamente dai 1.3 T4 4Xe presenti sulle Jeep Renegade e Compass. La volontà di Alfa Romeo è comunque quella di renderli più potenti. Dai 190 e 240 CV attuami, si potrebbe salire di 10-15 cavalli.

Ci aspettiamo inoltre un leggero aumento anche dell’autonomia a zero emissioni che potrebbe sfiorare i 60 km grazie a batterie da 12-13 kWh. La variante più potente, che probabilmente sarà chiamata Veloce, potrebbe debuttare con un qualcosa come 250-260 CV ed avere trazione integrale elettrice, con un look appositamente studiato, con cerchi da 19 pollici di serie.

Asso nella manica e sorpresa per gli appassionati del marchio potrebbe essere l’Alfa Romeo Tonale QV, la quale potrebbe arrivare più avanti, magari con un 2.0 litri turbo mild-hybrid da 330-350 CV. Non ci resta che attendere novità.