Il reparto Racing di Aprilia mette le mani anche sulla Tuono V4. Presenta nella versione più estrema pensata per la massima performance in pista. Anche se salta subito all’occhio l’ala anteriore di derivazione MotoGP è il rapporto peso/potenza a renderla unica. Si chiama Aprilia Tuono V4 X.

Dopo il successo ottenuto da Aprilia RSV4 X, la speciale versione della supersportiva di Noale tra le più potenti e leggere di sempre, i cui 10 esemplari disponibili sono stati assegnati in poche ore, Aprilia torna a evolvere lo straordinario progetto V4. Ecco al debutto una versione realmente unica della Tuono V4, la hypernaked per eccellenza.

L’Aprilia Tuono V4 X rientra nel programma Factory Works varato da Aprilia Racing. Quest’ultimo, unico al mondo, rende disponibile la stessa tecnologia sviluppata nelle competizioni a coloro che intendano competere ai massimi livelli nei campionati delle derivate di serie. La stessa tecnologia è disponibile a chi desidera avere una RSV4 o una Tuono V4 dalle performance ottimizzate per l’uso in circuito.

L’obiettivo di rendere questa speciale Tuono una vera moto da corsa. Il manubrio alto per uso esclusivo in pista è stato centrato grazie a un sapiente lavoro di alleggerimento generale, che ha raggiunto l’eccezionale traguardo di 166 kg misurati a secco sulla bilancia, un dato ormai vicino a quello dei prototipi da MotoGP.

La potenza massima del V4 di Noale sale dai 217 CV dell’unità di serie al valore di 221 CV misurati all’albero. Prestazioni perfettamente sfruttabili grazie alle proverbiali qualità di un telaio erede di una dinastia che ha vinto 18 titoli e 143 Gran Premi nella classe 250 e all’evoluto sistema di sospensioni semiattive Öhlins Smart EC 2.0.

L’esperienza del Reparto Corse di Noale nei massimi campionati ha contribuito allo sviluppo di Aprilia Tuono V4 X. Per la prima volta su una moto del genere viene introdotta la generosa appendice aerodinamica frontale in carbonio. Questa è derivata da quella che equipaggia le Aprilia RS-GP impegnate in MotoGP. Tale scelta contribuisce ad aumentare la stabilità alle alte velocità e nelle fasi critiche di staccata e apertura gas

Anche Aleix Espargaró, pilota del team Aprilia Racing impegnato in MotoGP, che ha voluto provarla sul circuito austriaco del Red Bull Ring ne è rimasto impressionato. Ecco le sue parole. “La Tuono V4 X è spaziale. Non avevo mai provato in pista una moto con manubrio alto e sono rimasto sorpreso dalla sensazione di stabilità. Il motore è pazzesco, ma la ciclistica non va in crisi. La posizione di guida ed elettronica la rendono estremamente divertente. Puoi guidarla in modo pulito, ma puoi anche metterla di traverso. È una pura sportiva con un lato da teppista!”.

Ciascuno degli esemplari di Aprilia Tuono V4 X, proposto al prezzo di 34.900 Euro, è già prenotabile esclusivamente online Basta accedere al sito web di Aprilia. Gli acquirenti avranno la possibilità di ritirare il proprio esemplare direttamente presso Aprilia Racing, con contestuale visita in esclusiva al reparto corse di Noale.