E’ stata lanciata co la solita eleganza della casa di Ingolstadt la nuova Audi A3, vettura tra le regine del mercato nel segmento C premium. La quarta generazione della vettura fa un netto salto in avanti rispetto al modello precedente offrendo nuovi motori, una piattaforma più leggera, più efficienza, sicurezza e tecnologia.

DIMENSIONI

La nuova Audi A3 Sportback cresce di 3 cm in lunghezza arrivando a 434 cm. Non cambia l’altezza di 143 cm, mentre aumenta la larghezza sino a 1,82 metri (+ 3 cm). Il passo della vettura rimane di 264 cm, così come non cambia la capacità del vano bagagli che si mantiene pari a 380 litri.

LINEA E TECNOLOGIA

Davvero molto muscolosa esteticamente, la nuova Audi A3 presenta una fiancata molto “ricercata” che amplifica il concetto di sportività. Il frontale si distingue per la griglia single frame esagonale e per i fanali con nuovo profilo. Le luci saranno solo a LED e Matrix LED. Il posteriore rimane fedele alla linea delle ultime Audi, ricordando molto la Q3 e la A1. Per gli interni cambia tutto: spazio alla strumentazione digitale ed alla plancia rivista in ogni suo particolare. Le linee si fanno nette e spigolose. Le prese d’aria attorno allo schermo centrale sono ispirate alla Lamborghini Huracan.

Lo schermo ha dimensioni di 10,3 pollici standard e può arrivare sino a 12,3″ a richiesta. Modifiche si segnalano anche nel tunnel centrale dove, nel caso di adozione della trasmissione automatica, la leva si è fatta cortissima come nella Volkswagen Golf 8. Poco distante dal cambio arriva un comando a sfioramento per gestire la radio. Il vano portaoggetti permette di ricaricare senza fili lo smartphone ed inoltre sia esso che l’intero abitacolo sono illuminati da una luce soffusa a LED.

La piattaforma di infotainment della nuova Audi A3 è basata sull’architettura Mib3. Abbiamo una eSim Lte e un hotspot Wlan per il collegamento ad internet. Inoltre il corredo prevede assistente vocale Amazon Alexa con intelligenza artificiale e connettività Apple CarPlay ed Android Auto.

MOTORI

Al lancio la nuova audi A3 sarà disponibile in tre versioni. Una sarà a benzina e due a gasolio. L’Audi A3 35 TFSI adotta il 1.5 turbo da 150 CV, mentre le diesel prevedono il 2.0 TDI Evo da 116 e da 150 CV. Consumi ed emissioni sono pari a 4,8-5,1 l/100 km per la variante a benzina con 111-116 g di CO2 al km. La 116 CV a gasolio prevede medie di 3,5-3,6 l/100 km ed emissioni pari a 92-96 g/km. La più potente variante a gasolio avrà una media di 3,7-3,9 l/100 km e 98-103 g/km di CO2. Inizialmente avremo la sola trazione anteriore con cambio manuale a 6 marce o automatico S tronic a 7 rapporti. Quattro gli allestimenti al lancio: base, Business, Business Advanced e S line edition.

In queste varianti la nuova Audi A3 è già ordinabile presso i punti vendita della Casa. Le prime consegne saranno effettuate ad inizio estate. Sempre in estate la gamma si amplierà con la variante 30 TSI con il 1.0 turbo da 110 CV e con la tecnologia micro ibrida adottabile sulla 1.5 TSI da 150 CV.

Arriveranno poi il diesel 2.0 TDI da 190-200 CV, la sportiva S3 che potrebbe avere attorno ai 310-330 CV e la g-tron a metano da 131 CV. Sull’Audi A3 sarà introdotta anche la trazione integrale. Entro fine estate ci saranno anche le ibride plug-in da 204 e 245 CV.