La nuova Audi Q8 plug-in andrà ad arricchire la già ampia gamma del maxi SUV teutonico. Questa variante elettrificata, si affiancherà alle analoghe versioni della cugina Q7 già in commercio. Sarà disponibile entro la fine dell’anno con prezzi ancora da definire, così come i dettagli degli allestimenti che saranno resi noti con l’uscita dei listini completi. 

La nuova Q8 TFSI e quattro avrà due step di potenza. La Q8 55 TFSI e quattro da 381 CV e 600 Nm di coppia mentre la Q8 60 TFSI e quattro da 462 CV e 700 Nm di coppia. La potenza di picco del motore elettrico è di 136 CV con una batteria da 17,8 kWh. L’autonomia in modalità completamente elettrica è di 49 km per la Q8 55 TFSI e di 48 km per la Q8 60 TFSI.

in termini di prestazioni la 55 TFSI da 381 CV raggiunge la velocità massima di 240 km/h, autolimitati elettronicamente. Può arrivare ai 135 km/h in modalità elettricaLo scatto da 0-100 km/h richiede 5,8 secondi per essere coperto. I consumi dichiarati nel ciclo WLTP sono di 2,8 – 3,1 litri ogni 100 km e le emissioni di CO2 sono pari a 63 – 70 g/km.

Per la più potente 60 TFSI da 462 CV, lo scatto da 0 a 100 km/h richiede 5,4 secondi e la velocità massima è la medesima della versione base; anche in modalità completamente elettrica. I consumi dichiarati sono di 2,8 – 3,1 litri ogni 100 km nel ciclo WLTP mentre le emissioni di CO2 sono di 64 – 70 g/km.

Le modalità di marcia selezionabili dall’utente sono 2, “EV” per viaggiare solo in elettrico e “Hybrid” per la mobilità combinata. Quest’ultima si divide ulteriormente in tre programmi selezionabili: Charge, Hold e Auto. La prima da priorità alla ricarica della batteria, la seconda punta al risparmio ed infine Auto per lasciare la completa gestione del viaggio al sistema ibrido.

In particolare, la modalità Auto si avvale della gestione predittiva della trazione (Predictive Efficiency Assistant, PEA) derivata dalla e-tron. Questo sistema ottimizza la propria strategia di marcia favorendo la modalità elettrica nei centri urbani e il recupero dell’energia quando è possibile.

I programmi di guida della nuova Audi Q8 restano quelli che già conosciamo ovvero: Auto,Comfort, Dynamic, Efficiency, Individual, Offroad, Allroad. Quest ultimo programma disponibile solo se presenti le Adaptive Air Suspension Sport.

Per quanto riguarda la ricarica, collegandosi a una colonnina in corrente alternata AC da 7,4 kW la batteria si rigenera completamente in 2 ore e mezza, che diventano quasi 7 affidandosi a una presa domestica da 230V. Disponibile il servizio a pagamento mensile Audi e-tron Charging Service, che garantisce l’accesso a una rete di circa 180.000 colonnine di ricarica.