Audi ha da pochi mesi lanciato la sua prima vettura completamente elettrica. Stiamo parlando dell’Audi e-tron, una sorta di suv con avito da station wagon spinta da un motore a batteria da 408 CV. L’auto vanta un’autonomia di 400 km nel ciclo WLTP garantita da un pacco batterie da 95 kWh. In questi giorni la Casa tedesca di Ingolstadt sembra stia testando la versione sportiva della sua vettura elettrica. Stiamo parlando dell’Audi e-tron RS che potrebbe arrivare a listino alla fine del 2020. Per le immagini dell’articolo abbiamo utilizzato degli screenshot presi dal video della pagina Youtube di AutoSpoiler:

La nuova Audi e-tron RS potrebbe adottare il propulsore utilizzato per la sportiva e-Tron GT Concept, presentata allo scorso salone di Los Angeles. La potenza totale sarebbe dunque di ben 590 CV. Il pacco batterie potrebbe essere incrementato sino ad oltre 100 kWh. Le prestazioni della vettura potrebbero essere superiori all’attuale modello in commercio. La velocità massima potrebbe essere incrementata sino a 210-220 km/h (sempre autolimitata). Lo scatto da 0 a 100 potrebbe ridursi sino a circa 4,6 secondi contro i 5,5 della versione attuale.

La nuova Audi e-tron RS potrebbe avere così un’autonomia leggermente superiore pari a circa 450 km sempre nel ciclo WLTP. La gamma elettrica di Audi così comincerebbe così a popolarsi di modelli e versioni tali da renderla competitiva nei confronti di Tesla, principale competitor per quanto riguarda le vetture elettriche.

La nuova Audi e-tron RS, lunga quasi 5 metri, potrebbe essere proposta ad un prezzo indicativo di circa 120.000 €. Di serie su questa versione ci potrebbero essere enormi cerchi da 20 pollici. Potrebbe inoltre essere lanciata una terza versione, a metà strada tra le due, denominata Audi e-tron S. per lei la potenza potrebbe sfiorare i 500 CV. Autonomia di poco superiore ai 400 km e scatto da 0 a 100 in circa 5 secondi. Prezzo sui 105 mila euro. Queste novità potrebbero arrivare a listino entro la fine del prossimo anno.