Con la seconda generazione di A1, la Casa di Ingolstadt ha deciso di non lanciare il modello top di gamma Audi S1. Il motivo è dovuto agli scarsi profitti che porterebbe un modello del genere, che non può essere venduto a cifre folli, comparati con i costi di progettazione per far rientrare l’auto all’interno delle normative anti inquinamento.

La nuova Audi S1 quindi non la vedremo mai, se non con qualche edizione limitata commemorativa, ma state tranquilli. A farvi rimanere senza rimpianti ci ha pensato il tuner tedesco ABT. Grazie al kit di modifica della centralina predisposto per l’Audi A1 40 TFSI, sarà possibile ottenere un incremento di potenza di ben 40 CV e di 40 Nm, garantiti da prova su banco.

Ecco un video che mostra come apparirà l’Audi S1 (così chiameremo per chiarezza questa A1 by ABT) optando anche per il kit estetico che comprende cerchi in lega ABT Sport da 18 pollici in nero lucido o nero opaco con pneumatici 215/40, sospensioni ABT ed abbassamento dell’assetto di circa 25-30mm. Il video è stato preso dal canale Youtube di NetCarTube.

L’Audi S1 by ABT passa dai normali 200 CV e 320 Nm di coppia massima del modello di serie dotato del 1.5 litri turbo a ben 240 CV e 360 Nm di coppia massima. Migliorano anche le prestazioni con la velocità massima che sale a 240 km/h (+ 5 km/h). Lo scatto da 0 a 100 che scende dai 6,5 secondi iniziali a 6,3 secondi. Ecco le caratteristiche tecniche del motore dell’Audi S1 by ABT nella scheda ufficiale:

Il prezzo del pacchetto completo è di 3.790 €, da aggiungere ai quasi 32 mila euro dell’Audi A1 Sportback 40 TFSI S tronic.

Per poter configurare direttamente la vostra vettura e richiedere dove poter effettuare l’intervento in maniera comoda vicino al luogo dove abitate, inseriamo di seguito il link da contattare per prendere contatti direttamente con ABT:

https://www.abt-sportsline.com/tuning/configurator/#36726682!42D091B

Oltre alla versione top di gamma, ABT ha preparato dei kit (solamente estetici) anche per le altre motorizzazioni dell’Audi A1 Sportback. Previste dunque modifiche per la 25 TFSI da 95 CV, la 30 TFSI da 116 CV e la 35 TFSI da 150 CV.