La BMW dopo aver presentato un p’ di tempo fa il CE 04, ora da spazio ad una rivoluzione giovanile. Presentata all’IAA Mobility 2021 la nuova BMW CE 02 apre le porte ad una mobilità del tutto elettrica.

Piccolo, agile, sbarazzino sono proprio queste le caratteristiche che i giovani vogliono avere sulla propria due ruote. Bmw Motorrad ha, infatti, effettuato uno studio per definire le linee di questo piccolo bolide.

Fari a LED e schermo a colori, solo un freno, quello anteriore perché al posteriore il motore ne fa lo stesso utilizzo. Forcellone mono braccio e cinghia a ruota dentata.

Il motore è integrato come elemento di design, totalmente elettrico si rivolge ad un pubblico di ragazzi dai 16 anni in su. Con un peso di 120 Kg sviluppa una potenza di 11 KW, seguendo le normative per la guida con patente A1, i vecchi 125. Velocità massima di 90 Km/h e un’autonomia di 90 Km. Il pacco batterie si integra nello stile avendo grafiche che lo decorano.

“Volevamo sviluppare una due ruote facilmente accessibile per quanti vogliano potersi spostare ed essere indipendenti. Il BMW Motorrad Concept CE 02 è un compagno affidabile per tutti i giorni. Lo ami perché è sempre lì per te e semplicemente funziona – anche se a volte non lo tratti con la dovuta attenzione. E ci sono adesivi, nastri e altre forme di personalizzazione che rendono chiaro che appartenga a te. Incarna la libertà giovanile e la spensieratezza – un po’ come uno skateboard su due ruote”. Così dichiara Alexander Buckan, Head of Vehicle Design BMW Motorrad.

Piccolo portabagagli consente di portare con se diversi oggetti tra cui, a come suggerisce la casa grazie a due elastici, un Skateborad e usarlo come poggia piedi.

Sella lunga, pneumatici grossi, ruote reticolari fanno del CE 02 un simpatico mezzo per inaugurare l’autonomia, da poco iniziata, dei giovani. Sarà da capire il prezzo.