La nuova Bugatti Chiron è la seconda Bugatti realizzata in collaborazione con Hermès. La prima infatti, ben 11 anni fa, fu una Veyron. Nemmeno per Manny Khoshbin questo binomio rappresenta una novità. Per il magnate californiano questa è la vettura cronologicamente di mezzo nella sua tripletta firmata Hermés. Il primo acquisto, nato da questo matrimonio, fu una Pagani Huayra mentre quella che sarà l’ultima arrivata risponde al nome McLaren Speedtail.

La Bugatti ha accettato la proposta del cliente di collaborare con Hermes per la personalizzazione della vettura, avviando un processo durato quasi 4 anni. Tutto questo tempo è servito per definire i colori,i materiali e le finiture da realizzare insieme al celebre marchio di lusso francese. E’ stato appositamente creato un tessuto in lana e cashmere con il classico design courbettes che è stato applicato ad alcune zone degli interni, dominati dalle tinte chiare.

Gli esterni anch’essi unici, vedono una carrozzeria integralmente verniciata in tinta Hermes Craie, così come i cerchi. Il logo del brand è ripreso per il motivo delle griglie metalliche. Quando lo spoiler posteriore si solleva, infine, si nota la zona inferiore decorata con lo stesso motivo del tessuto interno. 

Le sue caratteristiche tecniche non sono variate e rimangono impressionanti. Il motore W16 quadriturbo con cilindrata di 8 litri eroga la bellezza di 1.500 CV di potenza massima e 1.600 Nm di coppia. La trazione è integrale e il cambio automatico doppia frizione a 7 marce adotta frizioni particolarmente grandi per resistere all’enorme quantità di potenza e di coppia motrice della Chiron.

Rimanendo meccanicamente la stessa si trova dunque corrispondenza anche nelle prestazioni, con la Bugatti Chiron che è in grado di raggiungere una velocità massima di 420 km/h. L’accelerazione 0-100 km/h viene coperta in meno di 2,5 secondi, ma quello che più ha impressionato ed impressiona tutt’ora è il tempo impiegato per lo scatto 0-200 km/h (6,5 secondi) e 0-300 km/h (13,5 secondi).

Una paio di curiosità che probabilmente non tutti ricordano è che per raggiungere la velocità massima è necessario usare la seconda chiave. Così come è interessante sapere che la Bugatti Chiron, alla velocità massima, esaurisce un pieno di benzina di 100 litri in appena 8 minuti di tempo. Il consumo della Chiron alla velocità massima è di 190 l/100 km, ovvero poco più di 500 metri con un litro.