Ad inizio 2021, anche se la presentazione potrebbe arrivare in anteprima al salone dell’auto di Parigi del 2020, arriverà il nuovo modello di segmento C di Citroen. Stiamo parlando della nuova Citroen C4. L’auto assumerà un aspetto un po’ diverso dalle solite vetture di pari categoria. La nuova media francese sarà una due volumi e mezzo (o una tre volumi a coda tronca) con aspetto da crossover. L’auto riprenderà la carrozzeria della Xsara prodotta a cavallo tra la fine degli anni ’90 e l’inizio degli anni 2000.

Le immagini riportate nell’articolo sono state prese dal video pubblicato sul canale Youtube di Rincon Practico. Ecco il link al filmato:

Come spesso capita, le proposte di Citroen sono leggermente fuori dagli schemi ai quali siamo abituati. Lo abbiamo visto anche con l’attuale generazione della C4 Cactus. Avremo dunque una berlina compatta con sembianze da crossover, lunga attorno ai 435 cm. L’auto si porrà nel mezzo tra la C3 Aircross e la C5 Aircross, anche se non è ancora chiaro se nel nome presenterà la dicitura Aircross.

La nuova Citroen C4 sarà solo a trazione anteriore. Come da tradizione negli ultimi modelli della Casa francese avremo i fanali anteriori sdoppiati e gli Airbump laterali. Nella parte posteriore l’auto si differenzierà con una coda tronca e con un possibile LED luminoso lungo tutta la larghezza della vettura.

La piattaforma dedicata a questo modello potrebbe essere ancora la CMP debitamente allungata per permettere di arrivare ad una vettura di segmento C. Questo permetterà di avere una versione anche completamente elettrica. Allo studio c’è l’idea di equipaggiare l’auto con lo stesso motore da 136 CV della 208 e della 2008, ma con batterie di maggior capacità. Con qualcosa più di 60 kWh l’auto potrebbe avere un’autonomia di oltre 400 km.

Le altre motorizzazioni saranno il 1.2 Puretech da 131 e da 155 CV e probabilmente il 1.6 da 180 CV. Entro il 2022 le varianti a benzina riceveranno anche la tecnologia micro ibrida. Da capire se arriverà anche una variante ibrida plug-in. La nuova Citroen C4 dovrebbe mantenere anche le motorizzazioni a gasolio 1.5 BlueHDi. Possibile che Citroen sviluppi delle versioni a GPL del 1.2 PureTech. Il prezzo d’attacco della nuova Citroen C4 sarà attorno ai 23.000 € con vendite che inizieranno entro la fine della primavera 2021.