Peugeot ha lanciato pochi mesi fa la nuova 208, anche in versione elettrica. Entro l’estate l’auto sarà disponibile nelle concessionarie. Per quanto riguarda il prezzo della versione a batteria ne abbiamo parlato nel nostro articolo di poco tempo fa. Entro la fine dell’anno potrebbe arrivare anche la versione sportiva Peugeot 208 GTi.

E’ intanto stata presentata la nuova Peugeot 2008. Il suv d’attacco della Casa francese è cresciuto in dimensioni. Ora l’auto è lunga 430 cm ed ha un passo di 2,60 metri. La crescita è stata di ben 14 cm rispetto al modello precedente. Ora la nuova Peugeot 2008 appare un vero suv più che un crossover. Lo denotano anche le linee sia anteriori che posteriori più muscolose. Cresce anche la capacità del bagagliaio che ora tocca i 434 litri.

Tanti gli ADAS disponibili sul nuovo suv 2008, eccoli in elenco: Drive Assist con guida autonoma di secondo livello e poi la lista continua con:

Lane Positioning Assist, il mantenimento automatico del veicolo all’interno della corsia;

L’Adaptive Cruise Control (con funzione Stop & Go abbinata al cambio automatico EAT8) permette di regolare la velocità dell’auto in funzione dei veicoli che la precedono;

Il Park Assist agisce direttamente sullo sterzo per entrare e uscire dai parcheggi e necessita solo di 60 cm aggiuntivi rispetto alla lunghezza del veicolo.

L’Active Safety Brake, ovvero la frenata automatica di emergenza, con rilevazione i pedoni e i ciclisti, di giorno e di notte, da 5 fino a 140 km/h;

L’Active Lane Departure Warning, l’avviso di superamento involontario delle linee di carreggiata con azione diretta sullo sterzo, riporta il veicolo all’interno della propria corsia in caso di distrazione del conducente;

Il Driver Attention Alert per monitorare la stanchezza del guidatore;

L’High Beam Assist, la commutazione automatica degli abbaglianti / anabbaglianti, permette di concentrarsi maggiormente sulla strada;

L’Extended Traffic Sign Recognition, è il riconoscimento avanzato dei cartelli stradali abbinato allo Speed Limit Detection per il riconoscimento del limite di velocità;

L’Active Blind Corner Assist è il sistema di monitoraggio attivo dell’angolo cieco.

La nuova Peugeot 2008 verrà offerta dal prossimo autunno con strumentazione digitale (i-cockpit 3D) e con diverse motorizzazioni a benzina ed a gasolio. A benzina ci sarà il 1.2 litri Puretech turbo offerto nelle versioni da 110, 130 e 155 CV. Il diesel darà il 1.5 Blue HDi da 100 e da 130 CV. I cambi saranno manuali a 6 marce oppure sarà disponibile l’automatico EAT8. Quest’ultimo sarà di serie sulla versione a benzina da 155 CV.

Peugeot continua a sorprenderci con la versione elettrica del suv 2008. L’auto sarà disponibile da subito con alimentazione a batteria (50 kWh) e motore da 136 CV, capace di 310 km di autonomia dichiarata dalla Casa nel ciclo WLTP. L’auto potrà essere ricaricata dell’80 % in soli 30 minuti sfruttando le colonnine da 100 kW. Occorreranno 16 ore per la ricarica totale da rete domestica. Il prezzo della Peugeot 2008 elettrica potrebbe attestarsi attorno ai 35.000 €.

Peugeot è probabilmente l’unico marchio che al momento sta puntando in maniera così decisa all’elettrico con i “suoi” modelli. Cosa intendiamo con ciò? Vogliamo dire che la Casa del Leone non sta pensando a vetture alternative che saranno disponibili a batteria come stanno facendo per esempio Audi, Volkswagen o Mercedes. Questo sarà uno dei motivi di grossa crescita per il futuro del marchio.

Peugeot sta lanciando le versioni elettriche sui suoi modelli di punta. L’ulteriore slancio per il domani sta nel fatto che comunque questi modelli saranno disponibili anche con le motorizzazioni tradizionali. Quindi, chi vorrà per esempio una Peugeot 208 potrà scegliere se acquistarla con motore termico o nella versione a batteria.

La prossima vettura che dovrebbe essere proposta dalla Casa francese dovrebbe essere la nuova Peugeot 308 che dovrebbe arrivare ad inizio 2020. Poi sembra sempre più concreta la possibilità dell’arrivo di un crossover d’attacco basato sempre sulla piattaforma CMP della 208. L’auto si dovrebbe chiamare Peugeot 1008. Con una lunghezza di circa 410 cm andrà a rimpiazzare quel buco lasciato vuoto dalla nuova 2008 cresciuta di molto.