Sono state svelate le prime foto ufficiali della nuova Citroen C4. Per tutti i dati tecnici bisognerà attendere invece la fine del mese, per la precisione il 30 giugno. Ciò che già si conosce è che il crossover francese oltre alle tradizionali motorizzazioni benzina e diesel sarà disponibile anche in versione completamente elettrica.

La C4 riprende l’identificazione già impiegata in passato per hatchback, berlina e monovolume, oltre che per la Cactus, ma diventa un modello a sé stante con forme che uniscono le caratteristiche delle hatchback e delle crossover compatte. Con questo nuovo modello si può apprezzare lo sforzo fatto da Citroen di introdurre nuovi stilemi che ritroveremo poi su altri modelli. Tra queste novità, in particolare figurano il taglio delle luci diurne a Led e il disegno della mascherina.

Sebbene non sia ancora completamente ufficiale la nuova Citroen C4 dovrebbe utilizzare la piattaforma CMP di Peugeot 2008 e DS 3 Crossback. Adottando questa soluzione sarà in grado di ospitare sia i motori benzina e diesel che le motorizzazioni a emissioni zero.

In quest’ultimo caso il SUV Citroen sarà identificato con il nome di e-C4 e dovrebbe montare lo stesso pacco batterie da 50 kW delle cugine. Tale dotazione le garantirebbe un’autonomia superiore ai 300 km. La potenza sviluppata potrebbe essere di 136 CV.

Calandosi all’interno dell’abitacolo è chiaro come tutto sia stato realizzato all’insegna del confort di guida. Gli interni rappresentano un ulteriore step del programma Citroën Advanced Comfort. I sedili specifici, le sospensioni Progressive Hydraulic Cushions e la silenziosità tipica delle auto elettriche (nel caso della e-C4) rendono la vettura particolarmente confortevole. L’interfaccia utente è stata ridisegnata intorno a due display per strumentazione e infotainment e all’head-up display. La Citroën parla anche di un’innovazione inedita per il passeggero anteriore, senza però spiegare i contenuti di questo accessorio.

Per sapere di cosa si tratti, oltre che per avere ulteriori informazioni come gamma motori, misure e data di arrivo dovremo attendere la presentazione ufficiale del 30 giugno.

Quanto riguarda la disponibilità, secondo delle voci di corridoio, si parlerebbe del autunno 2020. Volendo fare un’ipotesi circa il prezzo, la nuova Citroen C4 potrebbe approdare nel mercato a circa 25.000 € per l’allestimento base con motorizzazione termica. La e-C4 potrebbe invece superare abbastanza tranquillamente la soglia dei 40.000 €.