Sarà mostrata in tutti i suoi particolari il prossimo 29 settembre la nuova Dacia Sandero. La terza generazione della compatta romena sarà lanciata parallelamente anche nelle varianti crossover (la Stepway) e col la coda (Logan). Insomma avremo a listino da inizio 2021 una vera e propria famiglia di auto destinate per lo più a famiglie giovani.

A pochi giorni dal lancio spuntano in rete le prime foto spia degli interni della versione definitiva. Non si tratta ancora di immagini ufficiali. Non sappiamo ancora bene di quale allestimento e motorizzazione si tratti, ma alcuni particolari risultano degni di nota. Le foto dell’abitacolo sono screenshot presi dai video pubblicati sui canali Youtube di IoRo:

e di Rincon Practico:

Dalle immagini vediamo come la strumentazione sia rimasta analogica come negli allestimenti Life e Zen della Renault Clio 5, dalla quale la Dacia Sandero deriva. Il volante prevede gli stessi comandi presenti sulla Clio. Il controllo della velocità sarà gestibile tramite appositi tasti su di esso. Bocchette dell’aria con design orizzontale.

Notiamo nella parte centrale della consolle, tra i due sedili, il climatizzatore automatico mono zona. Sotto ad esso un comodo spazio porta oggetti completato da presa da 12 V. Lo schermo, interamente touch, sembra avere dimensioni attorni ai 6,5-7 pollici. La nuova Dacia Sandero dovrebbe essere predisposta per la connessione AppleCar Play ed Android Auto. Interessante la presenza della presa USB collocata a sinistra del sistema di infotainment Easy Link.

In basso a sinistra si scorge un altro particolare degno di nota. Il freno a mano non è manuale bensì elettrico. Ovviamente non sappiamo se l’allestimento immortalato nelle immagini sia intermedio o top di gamma.

Infine il cambio, che inizialmente sulla Dacia Sandero sarà disponibile solo manuale (da fine 2021 dovrebbe arrivare anche automatico). Notiamo la presenza delle 6 marce su una versione a benzina (il contagiri raggiunge infatti i 7.000 giri/min). Sulla Renault Clio le 6 marce si hanno solo per le versioni a gasolio. Le altre motorizzazioni dispongono di manuale a 5 rapporti o di automatico EDC a 7 marce.

La versione della Dacia Sandero immortalata, a benzina, con fondo scala del tachimetro a 210 km/h potrebbe far debuttare una trasmissione a 6 rapporti per il motore 1.0 TCe da 100 CV. Dovrebbe rimanere il manuale a 5 marce sulle varianti aspirate. Dubitiamo che nelle foto spia sia stata immortalata la versione 1.3 da 130 CV (ancora incerta la sua presenza). Ci aspetteremmo su di essa un tachimetro con fondo scala a 230 km/h. Continuate in ogni caso a seguirci per le ultime novità.