Secondo quanto riportato dall’autorevole sito internet Passione Auto Italiane, la Fiat 500X potrebbe avere ben due versioni ibride plug-in. La più potente di queste potrebbe essere abbinata ad un allestimento sportivo appositamente creato. Crediamo dunque che qualcosa possa muoversi anche in Casa Abarth che potrebbe cogliere al volo questa opportunità offrendo con il proprio marchio la versione più potente della Fiat 500X.

Come già detto da alcuni mesi, la Fiat 500X, così come le cugine Jeep Renegade e Compass, riceveranno motorizzazioni ibride plug-in entro la fine del 2019. In particolare le due versioni avranno una potenza di 180 e di 240 CV. La più potente potrebbe essere proposta con il logo dello Scorpione Abarth.

Le immagini utilizzate per l’articolo si intendono a puro scopo illustrativo. Non si tratta di foto ufficiali. Sono comunque state prese dal video della pagina Youtube di Show Car. Inseriamo il link al video per correttezza.

La Fiat 500X da 240 CV monterà il 1.3 T4 Firefly da 180 CV e 270 Nm di coppia massima come propulsore termico. Ad esso sarà abbinato un secondo motore elettrico da 60 CV. La potenza combinata arriverà come già detto a 240 CV, mentre la coppia dovrebbe salire sino a circa 380-400 Nm. Autonomia in modalità elettrica di circa 50 km (ciclo WLTP) con emissioni di CO2 inferiori a 50 g/km.

Le prestazioni della Fiat 500X ibrida plug-in da 240 CV potrebbero avvicinarsi a 225-230 km/h di velocità massima con scatto da 0 a 100 che potrebbe essere bruciato in circa 7 secondi. L’auto adotterà la trazione integrale abbinata a cambio automatico a 9 rapporti.

La versione sportiva della Fiat 500X dovrebbe montare di serie pneumatici da 225/45 con cerchi in lega da 18 pollici. Per gli interni e per gli esterni saranno create personalizzazioni apposite per questa versione dalla Mopar. Si parla di kit estetici con quattro terminali di scarico, splitter, minigonne e diffusore. Ci sarà inoltre un piccolo spoiler nella zona superiore al lunotto posteriore.

Nell’abitacolo avremo sedili sportivi e particolari rifiniti con cuciture a vista. Le vendite della versione da 240 Cv del suv italiano dovrebbero partire entro la primavera/estate del prossimo anno. Il prezzo dell’ibrida plug-in Abarth dovrebbe aggirarsi nell’ordine dei 41-42 mila euro.