Vi proponiamo quanto mostrato dal designer Tommaso D’amico sul suo canale Youtube. Si tratta delle foto del restyling della Fiat Panda 4×4 (e del resto della gamma) che probabilmente arriverà entro l’estate o al massimo ad inizio autunno. La commercializzazione poi partirà entro al fine del 2020. Gli screenshot utilizzati per l’articolo sono stati presi dal suo filmato, di seguito riportato. Non si tratta di immagini ufficiali:

La nuova Fiat Panda 4×4 continuerà ad adottare il piccolo bicilindrico da 900 centimetri cubici di cilindrata, con 85 CV, abbinato alla trazione integrale ed al cambio manuale a 6 rapporti. Confermata l’assenza del diesel anche sulla versione restyling. Dalle foto mostrate da Tommaso D’Amico cambierà il frontale con il nuovo profilo dei fanali. Possibile che vengano introdotti i fari a LED (opzionali Full LED) con un cambio della mascherina frontale. Quasi certo il debutto del nuovo logo Fiat.

Con l’addio al 1.2 Fire da 69 CV, la Fiat Panda perderà anche la versione a GPL. Nello stabilimento di Termoli, dopo 23.233.856 esemplari del propulsore, è terminata la produzione del celebre 1.2 per dare spazio ai più moderni Firefly. Dovrebbe invece rimanere la variante a metano. Per i 40 anni della Fiat Panda arriverà anche la versione Sport, con dettagli che la renderanno più aggressiva e che saranno riportati anche sulla Fiat Panda 4×4. Potrebbero arrivare anche i cerchi da 16 pollici con pnaumatici da 185. Non dovrebbe debuttare il nuovo 1.3 aspirato da 101 CV, nemmeno sulla Sport, che adotterà i propulsori attuali.

Sulla nuova Panda potrebbe arrivare la strumentazione digitale (come per la Tipo)con quadro comandi come sotto rappresentato. Inoltre è ormai certo l’arrivo del nuovo sistema di infotainment Uconnect con schermo di maggiori dimensioni al posto della radio Uconnect.

Non è chiaro se sul sistema di infotainment della nuova Fiat Panda 4×4 ci sarà una schermata dedicata con strumetazione da off-road con inclinometro ed indicatore di rollio e beccheggio. Avremo nuovi ADAS di serie come la frenata automatica d’emergenza. Inoltre saranno introdotte nuove tinte, probabilmente anche per la 4×4.

I prezzi della nuova Fiat Panda 4×4 rimarranno in linea con il listino attuale, quindi con cifre comprese tra poco più di 17.000 € è circa 20.500 €. Un buon risparmio rispetto ad oggi considerando che la vettura sarà più ricca.