Nata nel 2017 la Ford Fiesta è una delle regine sul mercato nel segmento delle compatte. Tra i modelli di punta del costruttore americano, presenta una gamma di motorizzazioni davvero ampia ed articolata con motori a benzina, ibridi, a GPL ed a gasolio. Motori.news ha testato la versione di punta, la Ford Fiesta ST da 200 CV a 3 porte. Ecco come è andata.

LINEA E DIMENSIONI

Il look della Ford Fiesta ST è davvero aggressivo grazie alla presenza di spoiler e doppio scarico cromato posteriore. L’assetto è stato ribassato, la fiancata è impreziosita da grossi cerchi in lega da 18 pollici. Il frontale è sportivo con la griglia a nido d’ape e la scritta ST rossa che campeggia su di essa. Parlando di dimensioni la Ford Fiesta ST misura 407 cm in lunghezza, 174 in larghezza e 147 in altezza. Il passo tocca i 2,49 metri. Parlando di bagagliaio la capienza tocca i 292 litri, non il massimo per la categoria. A bordo possono accomodarsi fino a 5 passeggeri, ma nel divanetto posteriore si sta più comodi in due. Migliorabili le plastiche interne. La massa complessiva della Ford Fiesta ST tocca i 1.262 kg in ordine di marcia, mentre sono 42 i litri di benzina che possono entrare nel serbatoio.

PRESTAZIONI E CONSUMI

Il DNA della Ford Fiesta ST è davvero corsaiolo. Si tratta di una delle poche compatte di segmento B dalle prestazioni elevate. Una razza in via di estinzione per colpa degli alti costi di progettazione e degli scarsi margini di ricavo da parte delle case automobilistiche. Sotto al cofano c’è un piccolo 1.5 litri EcoBoost. Il propulsore, dotato di turbocompressore, eroga la bellezza di 200 CV. La coppia massima è di 290 Nm già a 1.600 giri/min. La punta massima in termini di velocità per la Ford ST è di ben 232 km/h con uno scatto da 0 a 100 in 6,5 secondi. Il motore è lo stesso che ha appena esordito anche sul crossover Puma ST. Ottime le doti di allungo, specialmente superando i 3.500 giri. La trazione è anteriore, abbinata ad un ottimo e preciso cambio manuale a 6 rapporti. Il motore, nonostante sia un tricilindrico, vibra poco ed ha un sound davvero accattivante quando la guida si fa sportiva. Molto buona la tenuta di strada, peccato solo per il differenziale autobloccante meccanico che non è di serie e costa ben 1.000 euro (insieme al Launch Control). Un po’ duro si è dimostrato l’assetto, come d’obbligo su una vettura sportiva. Le sospensioni sono all’anteriore McPherson con barra anti rollio da 22,5 mm. Al posteriore di tipo a ponte torcente rinforzato. Gli pneumatici sono di serie da 205/40 R18. Potente l’impianto frenante, con dischi autoventilanti da 270 mm di diametro all’avantreno. Parlando di consumi questa Ford Fiesta ST si è ben comportata. Spingendo a fondo l’auto consuma, ma con una guida accorda si superano anche i 15 km/litro. Sono tre le modalità di guida disponibili: Normal, Sport e Track.

COMFORT ED OPTIONAL

La Ford Fiesta ST dotata di motore da 1.5 litri EcoBoost da 200 CV costa 30.650 €. Non una cifra da poco, vista la completezza degli accessori di serie. A quella cifra si hanno cerchi in lega da 18 pollici, freni a disco con pinze di colore rosso, clima automatico, selettore di modalità di guida e sensori parcheggio posteriori. L’abitacolo inoltre è arricchito da sedili sportivi Recaro, pedaliera in alluminio, volante riscaldabile sportivo rivestito in pelle. Radio B&O Premium Sound System, sistema di infotainment SYNC 3 MP3 con schermo Touch Nav da 8″, radio DAB, comandi al volante e 2 prese USB sono sempre di serie. Per la sicurezza ci sono il Traffic Sign Recognition – TRS (sistema di riconoscimento automatico dei segnali stradali), il Lane Departure Warning e Lane Keeping Aid (sistema di mantenimento della corsia), il controllo della stanchezza del conducente, l’assistenza alla frenata d’emergenza ed il limitatore di velocità. Per rendere l’auto davvero completa consigliamo di aggiungere il Driver Assistant Pack ST (1.050 €) che comprende i sistemi BLIS (monitoraggio dell’angolo cieco), Door Edge Protector (protezione portiere), Pre-Collision Assist (Sistema di frenata automatica pre-collisione e riconoscimento pedone) e la telecamera posteriore.

CONCLUSIONI

Voglia di prestazioni elevate con l’esigenza di non doversi svenare? La Ford Fiesta ST è una delle migliori compatte ad alte prestazioni della categoria, agile e divertente e con il freno a mano ancora manuale permette divertimento a 360 gradi.

PREGI

Prestazioni elevate

Sound e linea accattivanti

Consumi bassi

DIFETTI

Quinto posto stretto

Plastiche un po’ economiche

Bagagliaio piccolo

Le foto alla Ford Fiesta ST 200cv sono state scattate con una Canon 6D Mar II dotata di ottica EF 24-105mm f/4L IS USM