La Jeep Wrangler è da sempre stato un mezzo che ha raccolto parecchio successo in tutto il mondo. Linee e DNA americano, che, però, nel tempo hanno riscontrato pareri favorevoli dimolti appassionati di vere vetture da fuoristrada. Sono innumerevoli i club di fans di questo modello sparsi in tutti i continenti.

Le vendite, soprattutto oltreoceano, vanno alla grande, ma anche in Europa negli ultimi periodi c’è stata una tendenza al rialzo. Ecco i dati di Carsalesbase:

Per rimanere al passo con i tempi anche la Jeep Wrangler diventa ibrida. Arriverà nel 2021 e, nonostante la potenza elevata, più da clientela statunitense, questa versione avrà il suo successo anche da noi complici basse emissioni e consumi.

Si chiama Jeep Wrangler 4Xe la variante ibrida plug-in della celebre 4×4. Sotto al cofano troviamo il potente 2.0 litri a benzina da 272 CV al quale si abbinano ben due unità elettriche. La potenza combinata totale arriva addirittura a 375 CV con una coppia massima di 637 Nm. Non si conoscono ancora i dati sulle prestazioni anche se la velocità massima potrebbe avvicinarsi ai 200 km/h con scatto da 0 a 100 in poco più di 6 secondi netti. Possibili emissioni di CO2 sotto ai 55 g per km.

Il più piccolo dei propulsori elettrici funge anche da motorino d’avviamento e da alternatore (tecnologia MHEV). Il secondo, più potente, garantisce la possibilità alla Wrangler 4Xe di poter avanzare anche a zero emissioni. La doppia frizione collegata alla trasmissione automatica ZF ad 8 marce, distribuisce coppia e potenza dei motori termico ed elettrico sulle quattro ruote.

Le batterie agli ioni di litio da 17 kWh garantiscono un’autonomia fino a 40 km in modalità elettrica. Queste sono collocate sotto al sedile posteriore. La Jeep Wrangler 4Xe prevede tre modalità di guida. Hybrid, che combina i motori elettrico e termico, Electric, a zero emissioni ed eSave, in cui il propulsore termico ricarica le batterie e fa marciare l’auto.

Presente anche il sistema di recupero dell’energia in frenata. La massa della vettura dovrebbe sfiorare le 2,5 tonnellate. Ottime le doti da 4×4 della Jeep Wrangler 4Xe. L’altezza massima di guado è pari a 76 cm. L’allestimento più estremo Rubicon prevede altezza minima da terra di 27, 4 cm, cerchi da 17 pollici, differenziale a slittamento limitato Trac-Lok e barre stabilizzatrici indipendenti.

La base e la Sahara dispongono di cerchi da 20 pollici. L’arrivo della Jeep Wrangler 4Xe è previsto entro la fine della primavera 2021 in Italia con vendite dall’estate. Il prezzo d’attacco dovrebbe attestarti attorno ai 61-62 mila euro.