La nuova Land Rover Defender sarà presentata in anteprima il prossimo 10 settembre. Così riferiscono le voci più autorevoli. L’auto farà il suo debutto durante la prima giornata dedicata alla stampa al salone di Francoforte. Il nuovo fuoristrada segnerà un vero e proprio punto di rottura con la precedente versione. Molto spazio sarà dato ai motori potenti di ultimissima generazione e ad un abitacolo al passo con i tempi. Addio dunque alla spartanità del vecchio modello. Chi voleva che Land Rover ricreasse la Defender con i canoni di un tempo rimarrà deluso.

In questi giorni stanno terminando gli ultimi collaudi delle versioni a passo corto (90) ed a passo lungo (110). Come detto in un precedente articolo, la nuova Land Rover Defender sarà disponibile in ben tre varianti di carrozzeria, che saranno lanciate tra la fine del 2019 e la fine del 2020. La Defender 90, lunga 432 cm, a 5 posti, sarà un piccolo fuoristrada con dimensioni da vettura di segmento C, piuttosto agile anche nel traffico, ma a vero agio nell’off-road.

La versione 110, lunga 476 cm, sarà più simile ad un suv di medio-grandi dimensioni, sempre con ottime doti per la guida in fuoristrada. A fine 2020 sarà la volta della lunghissima Land Rover Defender 130, lunga 510 cm e capace di ospitare sino ad 8 persone.

Dopo gli oltre 2 milioni di esemplari prodotti, la nuova Land Rover Defender si presenta al pubblico dopo oltre tre anni di assenza dal mercato. Le ultime versioni della serie precedente risalgono alla fine del mese di gennaio 2016. Addio al motore a gasolio da 2.4 litri da 122 CV di potenza massima a 3.500 giri e 360 Nm di coppia massima a 2.000 giri.

Ora ci saranno potenti propulsori da 2.0 e da 3.0 litri con potenze comprese tra i 200 ed i 400 CV. Sotto questo aspetto la nuova Land Rover Defender assomiglierà più ad una vettura da corsa che ad un puro 4×4 come era una volta. Entro la metà del 2020 ci sarà anche l’unità ibrida ricaricabile da oltre 400 CV. Ecco i propulsori previsti con le loro caratteristiche:

BENZINA

  • 2.0 litri da 300 CV e 400 Nm di coppia, 0-100 in 7,9 secondi;
  • 3.0 litri da 400 CV e 550 Nm di coppia, 0-100 in 5.3 secondi;

GASOLIO

  • 2.0 litri da 200 CV e 430 Nm di coppia, 0-100 in 10,0 secondi;
  • 2.0 litri da 240 CV e 430 Nm di coppia, 0-100 in 8,9 secondi;
  • 3.0 litri da 300 CV e 700 Nm di coppia, 0-100 in 7,4 secondi;

IBRIDA RICARICABILE

  • 2.0 litri + motore elettrico da 406 CV totali e 400-645 Nm di coppia in base al funzionamento (solo benzina o combinato), 0-100 in circa 6,2 secondi;

Il prezzo d’attacco della nuova Land Rover Defender in Italia potrebbe partire da circa 45.000 €.