La nuova Land Rover Defender è prevista per il 2019. Con forme e caratteristiche rivoluzionarie rispetto al modello precedente, manterrà le sue doti da 4x4 puro

La nuova Defender è attesa per il 2019. Sono queste le informazioni che ci giungono. La vettura sarà totalmente rivoluzionata rispetto al modello andato in pensione nel 2016. La nuova non avrà più una struttura a telaio a longheroni. Il nuovo modello sarà più agile e leggero perchè basato sulla monoscocca in alluminio di Discovery e Range Rover, opportunamente rivista per darle maggiori qualità di rigidezza torsionale. La piattaforma utilizzata dovrebbe essere la D7U.

La nuova Land Rover Defender manterrà le proprie caratteristiche di fuoristrada estremo, con trazione integrale di serie e marce ridotte. Più spazio al lusso però. la nuova versione non sarà il 4×4 spartano a cui ci eravamo abituati, ma verrà arricchito di molti comfort, necessari per una vettura che esce sul mercato al giorno d’oggi. Quindi tanta tecnologia ereditata dalle sorellone già in commercio, ma anche tanti dettagli da offroad puro. L’avversaria principale della nuova Land Rover Defender sarà certamente la neonata Jeep Wrangler.

Questo slideshow richiede JavaScript.

La gamma dei motori, non ancora nota, prevederà inizialmente unità a benzina ed a gasolio. Si tratta della gamma dei motori “Ingenium”: motori totalmente in alluminio, sia benzina che diesel con emissioni basse e consumi ridotti. Si parla di nuove unità da 3, 4 e 6 cilindri con il progressivo abbandono dei motori ad 8 cilindri che non vedremo mai sulla nuova Land Rover Defender. Si parla dell’adozione di turbine elettriche per offrire ai clienti una maggiore efficienza.

Più avanti, presumibilmente nel 2020, dovrebbero arrivare le versioni ibrida ed elettrica, quest’ultima con almeno 450-500 km di autonomia. Il design della nuova Land Rover Defender si ispira alla Concept DC 100 del 2012 di cui abbiamo riportato le foto. Un passo davvero lungo della vettura permetterà un’abitabilità a bordo senza pari. Dovrebbero essere prodotte comunque sia la versione a passo corto che quella a passo lungo. Allo studio anche il pick-up basato sulla nuova Land Rover Defender. I cambi della nuova Land Rover Defender saranno sia manuali che automatici. Il prezzo di attacco potrebbe aggirarsi attorno ai 38.000 euro, per arrivare sino ad oltre 65.000 euro per le versioni più potenti ed equipaggiate.