A molti di voi sarà capitato di incontrare per strada, specialmente negli anni passati, alcune Land Rover Defender (della precedente generazione) con la “divisa” delle forze dell’ordine nazionali. Sia la Polizia Italiana, ma soprattutto l’Arma dei Carabinieri, hanno avuto per anni a disposizione questa instancabile compagna di pattugliamenti.

In dotazione ai Carabinieri italiani vi era una Land Rover Defender 90, equipaggiata (unicamente per le forse dell’ordine italiane) con un 2.0 litri a benzina da 136 CV. La Polizia italiana è invece dotata ad oggi di diverse Discovery. Le ultime consegne risalgono al 2019 quando 30 Discovery Sport, del valore di 53.000 € più IVA sono state presentate al pubblico. Si tratta di vetture dotate di un motore turbodiesel 3.0 TD6 SE 249 CV, nel cui prezzo d’acquisto è stato inserito anche un pacchetto di manutenzione ordinaria e straordinaria per 160.000 km o 8 anni di utilizzo.

Solo due anni fa è stata presentata la nuova generazione della Land Rover Defeder. Un mezzo che si è trasformato/evoluto dal semplice e spartano fuoristrada che era ad un suv di lusso, con caratteristiche di instancabile 4×4.

A quanti piacerebe vedere anche la luova generazione della Land Rover Defender con i colori di Polizia e Carabinieri? Forse un’utopia ad oggi dati i prezzi della vettura, ma non si sa mai.

Intanto il designer russo Aksyonov Nikita si è divertito a travestire le Defender con i colori delle più note forze di vigilanza mondiali, tra cui Polizia e Carabinieri. Le immagini dell’articolo sono state prese dal suo profilo Behance:

DEFENDER CARABINIERI

DEFENDER POLIZIA

Troviamo la splendida vettura anche con livree della Polizia svizzera, di quella tedesca, svedese, giapponese, americana, francese, cinese, australiana e britannica. Non poteva di certo mancare anche quella di Dubai, nota da sempre per aver immatricolato alcune tra le più potenti supercar in circolazione come auto di pattugliamento.

Ad oggi il prezzo base della Defender 90 parte da poco più di 54 mila euro. Si tratta della 3.0 a gasolio da 200 CV. Una cifra elevata che, se spesa con i soldi dei contribuenti, manderebbe ben più di un nostro concittadino su tutte le furie. Nonostante uno sconto che Land Rover potrebbe fare all’Italia, ci sarebbero da inserire il costo della livera, dell’allestimento e della manutenzione. La cifra, per singolo esemplare, potrebbe superare i 60 mila euro + IVA.

Rimane il fatto che una Defender alle forze dell’ordine sarebbe sicuramente un bel “deterrente” per un malvivente che voglia suggire su strade impervie!!