Il debutto della nuova Maserati MC20 è stato posticipato per colpa dell’epidemia da Coronavirus che ha fermato test, collaudi e produzione. Il lancio inizialmente previsto per maggio è stato posticipato a settembre. Le vendite della nuova sportiva inizieranno entro la fine dell’anno. L’immagine dellla Maserati MC20 utilizzata in copertina è un render preso dal video pubblicato sul canale Youtube di Jazdy Próbne. Non si tratta di una foto ufficiale. Ecco il link al filmato da cui è stato preso lo screenshot:

Maserati ha inoltre pubblicato in questi giorni sul suo sito ufficiale delle immagini che ritraggono la MC20 ancora pesantemente camuffata che sfreccia sulle mitiche strade della Targa Florio. Siamo a Cerda, dove erano posti box e tribune della famosissima gara siciliana.

QUALI MOTORI

La MC20 segnerà l’inizio del nuovo corso per la Casa del Tridente. Addio ai motori Ferrari. L’auto sarà inizialmente proposta in versione a benzina, ma nel cosro del 2021 ci attendiamo la variante ibrida plug-in e nel 2022 quella totalmente elettrica. Ma andiamo per ordine. La prima versione della sportiva Maserati dovrebbe debuttare con un inedito propulsore da 3.0 litri V6 turbo con circa o poco più di 600 CV.

La trazione sarà posteriore abbinata ad un cambio automatico ZF a doppia frizione ad 8 rapporti. Il telaio deriverà da quello dell’Alfa Romeo 4C e sarà realizzato interamente in fibra di carbonio. Materiale, questo, che verrà massicciamente utilizzato nella vettura per limare la massa sino a circa 1.350-1.400 kg. Il passo sarà maggiore rispetto alla 4C. Avremo inoltre nuove sospensioni a doppio braccio oscillante. Con queste caratteristiche la nuova Maserati MC20 dovrebbe toccare una velocità massima superiore ai 325 km/h con scatto da 0 a 100 in circa 3,2 secondi.

Nel 2021 ci aspettiamo, oltre alla Spyder, la variante ibrida plug-in con un propulsore elettrico che darà trazione alle ruote anteriori. La potenza torale combinata potrebbe essere attorno agli 800 CV. Sempre nel 2021 ci attendiamo la versione a benzina più estrema chiamata Trofeo, con circa 700 CV. Questa sportiva segnerà inoltre il ritorno del marchio alle competizioni.

Infine è prevista entro il 2022 la variante elettrica a zero emissioni, potenza di oltre 700 CV ed un’autonomia vicina ai 500 km. I prezzi della Maserati MC20 andranno da circa 170 mila sino a quasi 250 mila euro.

I NUOVO MODELLI MASERATI

Il 2020 di Maserati vedrà l’arrivo, entro la fine dell’anno, del restyling dei modelli Levante, Ghibli e Quattroporte. La Ghibli sarà la prima auto della Casa ad adottare una motorizzazione ibrida plug-in. Tutti e tre i modelli avranno nuovi ADAS, un nuovo sistema di infotainment e sistemi di ausilio alla guida autonoma.

Per il 2021 ci attendiamo l’arrivo di un suv di dimensioni inferiori alla Levante. L’auto sarà una diretta concorrente della Porsche Macan. Il suv sarà sicuramente offerto con versioni a benzina ed ibride plug-in. Ancora in stand-by risulta il progetto Alfieri/Granturismo. Una coupè di grandi dimensioni potrebbe arrivare nel 2022, non prima.