La nuova GT è un esempio moderno della fusione tra comfort e sport. La vettura inserita nel segmento delle Gran Turismo rispetta tutti i canoni che quest’ultimo richiede ma è in grado di soddisfare anche quelli delle Supercar. La nuova McLaren GT è già ordinabile e le prime consegne avverranno entro la fine del 2019.

MOTORE
il nuovo propulsore McLaren V8 4.0 litri biturbo eroga 620CV  di potenza e 630 Nm di copia che garantiscono un’accelerazione costante e senza strappi. La struttura in fibra di carbonio ed i pannelli in alluminio della carrozzeria garantisce il rapporto peso/potenza di 405CV per tonnellata. Un rapporto peso/potenza di questo tipo è raro per una Gran Turismo e ciò le permette di insediare anche le Supercar. Anche i dati riguardanti le velocità sostengono tale tesi; lo sprint sullo 0-100 km/h avviene in soli 3,2 secondi e la velocità massima è di 326 km/h.

ESTERNI Le dimensioni sono di 4683 mm per la lunghezza, 2095 mm di larghezza (specchietti inclusi) e 1213 mm di altezza per una massa complessiva di 1530 kg. Il baule può contenere 420 litri ed è protetto da un lunotto in vetro, che a richiesta può essere dotato dell’apertura motorizzata. Nel cofano anteriore è presente un ulteriore pozzetto da 150 litri che incrementa la capienza totale.

La GT monta nel posteriore cerchi in lega da 21″ mentre nell’avantreno cerchi da 20″. I modelli disponibili sono a 7 o 15 raggi. Per abbinare dei dischi freno carboceramici sarà necessario sborsare un extra in quanto sono optional.

INTERNI L’interno dell’abitacolo è concepito per dilettarsi nei lunghi tragitti, con una rigorosa ergonomia che permette di restare focalizzati durante una guida ad alte prestazioni. I sedili regolabili elettricamente e riscaldati, unici per la McLaren GT, sono stati realizzati per regalare il comfort necessario sulle lunghe percorrenze in combinazione con un fantastico contenimento laterale.

Tecnologia e artigianalità hanno fanno da padroni all’interno della nuova McLaren GT, che è rivestita con materiali di alta qualità e completata da equipaggiamenti quali il più sofisticato sistema di infotainement di McLaren. Il tetto può essere scelto con il vetro elettrocromatico che varia l’intensità con il semplice tocco di un bottone oppure il più tradizionale tetto nero lucido standard in fibra di carbonio. Gli interruttori e i comandi in alluminio lavorato e zigrinato sono a contrasto con i contorni neri lucidi dello schermo del sistema di infotainement, le leve per i vetri, la console per la scelta delle marce, e le prese d’aria. E’ disponibile un sistema audio Bowers & Wilkins a 12 casse che monta un sub-woofer in fibra di carbonio ed i mid-range in kevlar.

Gli interni standard sono in pelle nappa ma possono essere sostituiti con una pelle morbida oppure alcantara. Il cashmere sarà disponibile come ulteriore scelta ma solo verso la fine del 2019.

L’interfaccia del guidatore funziona più o meno come quello di uno smartphone e lo schermo centrale touch da 7″ viene utilizzato per selezionare le funzioni del veicolo. In questo sistema di infotainment sono racchiusi molti comandi e funzioni in modo tale da eliminare quanto più possibile la presenza di pulsanti e levette.

Davanti agli occhi del guidatore lo schermo da 12,3 pollici TFT fornisce tutte le informazioni essenziali del veicolo. Oltre alla velocità del veicolo, alla selezione delle marce e ai giri del motore, il quadro strumenti può anche visualizzare la navigazione turn-by-turn, le chiamate telefoniche, la fonte sonora e la temperature e pressione delle gomme.

PREZZO Sin da ora è possibile ordinare la nuova vettura, con consegna prevista verso la fine del 2019; ad un prezzo di listino base per il mercato italiano di 203.000 €.