Il debutto della seconda generazione della Mercedes GLC è indicativamente fissato tra la fine del 2021 ed i primi mesi del 2022. Le vendite del nuovo suv partiranno poi nella primavera del 2022.

La nuova Mercedes GLC sarà leggermente più grande ed abitabile rispetto ad oggi. La lunghezza potrebbe toccare i 475-476 cm conun passo attorno ai 2,90 metri. Il look andrà a riprendere quello della neonata Mercedes Classe C, senza comunque avere stravolgimenti di design rispetto alla generazione attuale. Per gli interni segnaliamo strumentazione interamente digitale e nuovo sistema di infotainment basato sulla piattaforma MBUX di ultima generazione, con intelligenza artificiale.

Le immagini utilizzate nell’articolo sono dei render ancora non ufficiali riportati nel filmato preso dal canale Youtube Planet Car News. Riportiamo di seguito il link al video:

POSSIBILI MOTORIZZAZIONI

Come per la neonata Classe C, anche la Mercedes GLC avrà una gamma motori interamente elettrificata (versioni mild-hybrid o plug-in hybrid).

Sul fronte propulsori benzina si partirà dal 1.5 da 180 CV e da 204 CV, per poi passare al 2.0 da 258 CV. A gasolio avremo le versioni da 163, 200 e 265 CV. Prevista anche la versione ibrida plug-in con 2.0 litri a benzina da 204 CV unito a motore elettrico da 129 CV per un totale di 313 CV di potenza combinata e 550 Nm di coppia massima. L’autonomia a batterie dovrebbe aggirarsi attorno ai 95 km grazie ai 25,4 kWh di pacco batterie. In un secondo momento potrebbe arrivare anche una versione d’attacco a benzina da circa 150 CV. Con una certa probabilità tutte le motorizzazioni saranno a 4 cilindri.

TOP DI GAMMA LA MERCEDES GLC 63AMG

Si vocifera negli ultimi giorni che la nuova Mercedes C63 AMG e la relativa versione ad altissime prestazioni del suv Mercedes GLC avrà un output davvero incredibile. Fonte l’autorevole sito Carscoops, si parla della possibile introduzione di una versione ibrida plug-in basata sul 2.0 litri turbo della A45 S AMG. Questa unità potrebbe essere portata a circa 440 CV. Come se non bastasse, affiancato al motore termico potrebbe arrivare un propulosre elettrico da circa 200 CV per un totale vicino ai 650 CV. Staremo a vedere, continuate a seguirci.