sta preparando una vera e propria “bomba“. Stiamo parlando di una Mini Cooper curata dal reparto sportivo John Cooper Works che dovrebbe arrivare per il 2020. La nuova edizione della versione sportiva della Mini dovrebbe essere portata addirittura a 300 CV. Avete capito bene, una cifra spaventosa per un’auto appartenente al segmento B. è avvisata, se vorrà difendere la leadership nel segmento dovrà pensare alla nuova S1.

La tiratura di questa Mini Cooper JCW dovrebbe essere limitata a soli 3.000 esemplari. L’auto dovrebbe essere presentata al prossimo salone di Francoforte con inizio delle vendite previsto per il 2020. Tantissimo divertimento e tanta tecnologia direttamente derivata dal mondo delle corse. L’auto sarà sviluppata direttamente sulla pista. I dettagli estetici saranno molto evidenti. Splitter anteriore, diffusore posteriore con doppio scarico centrale ed alettone nella parte superiore. Vistose prese d’aria ed impianto frenante appositamente dedicato con pinze colorate.

Le sospensioni e l’assetto saranno appositamente sviluppati per questo modello adattandosi alla maggiore potenza del nuovo motore. Si prevede per questa Mini Cooper JCW l’adozione di un propulsore da 2.0 litri turbo con 300 CV. Velocità massima di poco superiore ai 250 km/h (anche se l’auto potrebbe essere limitata elettronicamente) e scatto brutale da 0 a 100 in circa 4,8 secondi. La massa dell’auto sarà limitata grazie all’utilizzo massiccio del carbonio.

IL PREZZO SARA’ PROIBITIVO?

La nuova Mini Cooper JCW sarà una vettura molto vicina a quelle da pista, ma sarà comunque omologata per l’utilizzo su strada. ll prezzo di questo gioiello sarà proibitivo. Vista l’edizione limitata e la tecnologia oseremmo dire quasi estrema, difficilmente i fortunati possessori riusciranno a portarsela a casa con meno di 55-60 mila euro.

L’auto avrà di serie cerchi in lega da 18 pollici. Questa versione tenterà anche di stabilire il nuovo primato sul circuito del Nurburgring per auto a trazione anteriore. Si prospetta un tempo indicativo di 8 minuti o addirittura leggermente al di sotto. Vi terremo aggiornati sui dettagli tecnici e sull’uscita.