La Peugeot 205 T16 è stata una delle protagoniste dei rally degli anni ’80 del secolo scorso. L’auto faceva parte di quel ristretto gruppo di vetture che si sfidavano nella categoria definita Gruppo B. Un’era durata solo pochi anni, dal 1982 al 1986, che poi è stata “proibita” per colpa dei vari incidenti avvenuti, talvolta mortali. Le auto che facevano parte del Gruppo B arrivarono ad avere potenze nell’ordine dei 600 CV.

La Peugeot 205 T16, detta anche Turbo 16, ha conquistato due titoli mondiali nel 1985 e nel 1986. I piloti che hanno conquistato i due allori sono stati Timo Salonen e Juha Kankkunen. L’auto ha poi trionfato nei rally raid ed in particolare nella Parigi-Dakar nel 1987 e nel 1988.

Il motore era un 1.8 litri turbo a 16 valvole che nella versione EVO2 arrivò ad erogare 560 CV, a fronte di una massa della vettura di soli 910 kg. Valori davvero spaventosi che farebbero impallidire anche le moderne WRC. L’auto, per ottenere l’omologazione nel Gruppo B, fu costruita anche in 200 esemplari in versione stradale, dotata di 1.7 litri turbo da 200 CV. Oggi questa versione viene venduta ad un prezzo di circa 250-300 mila euro.

Rinascerà la Peugeot 205 T16? Ad oggi la risposta è negativa. Ma Stellantis potrebbe sorprenderci. Infatti Renault, tramite il suo AD Luca De Meo, ha già annunciato che nei prossimi anni verranno lanciati dei modelli full electric che riprenderanno i modelli storici e di successo del secolo scorso. In arrivo ci saranno le nuove Renault 4 e Renault 5.

Chissà che anche Peugeot non decida di riproporre uno dei miti di un tempo, la Peugeot 205, in chiave moderna e magari a batterie. Piattaforma e tecnologia sarebbero già a disposizione. Rilanciare i modelli del passato, per ciascun marchio di Stellantis, potrebbe essere una strategia per uscire definitivamente dalla crisi che sta attanagliando il mondo automotive.

Le immagini della versione moderna della Peugeot 205 T16 sono state prese dal filmato Youtube del canale Warming Design. Si tratta di un progetto curato dal designer Anders Warming.

Di seguito i link alla sua pagina Instagram:

https://www.instagram.com/anders_warming_design/

Ed al suo sito:

https://warming-design.com/portfolio/peugeot-205-t16/

La concept Peugeot 205 T16 è davvero bella, ci auguriamo che possa diventare realtà.

Peugeot ha intanto annunciato che il prossimo 18 marzo, giorno del debutto della nuova Peugeot 308, sarà lanciato ufficialmente il nuovo logo del brand.

Il nuovo simbolo contenente la testa del leone, campeggerà sui modelli futuri.