Con l’arrivo dell’ultima generazione della Peugeot 208, il brand francese ha dato il definitivo addio alle versioni sportive denominate GTI. Il nuovo acronimo simbolo di alte prestazioni sarà PSE, Peugeot Sport Engineered. La Peugeot 208 PSE è attesa entro la fine del 2021, poco dopo sarà lanciata anche la pari versione della nuova Peugeot 308.

Le immagini utilizzate nell’articolo sono ancora dei render presi dal video pubblicato dal sito tedesco Auto Bild. Inseriamo di seguito il link:

https://www.autobild.de/videos/peugeot-208-pse-gti-2021-neuvorstellung-skizze-antrieb-info-preis-tecnische-daten-hot-hatch-17094201.html

La nuova versione pepata della 208 sarà con una certa probabilità un’auto full electric. Sarebbe troppo dispendioso e rischioso in termini di rispetto delle normative europee anti inquinamento, sviluppare un propulsore ad alte prestazioni a benzina da inserire sulla compatta.

Il look sarà aggressivo, con paraurti maggiorati, prese d’aria anteriori, splitter e spoiler posteriore. Fanali Full LED in pieno design “graffiante” Peugeot daranno un ulteriore tocco di sportività alla nuova Peugeot 208 PSE. I cerchi dovrebbero essere di serie da 18 pollici, con pinze dei freni verniciate.

Parlando di prestazioni, dovremo abituarci ai nuovi numeri delle auto elettriche. Non si punterà più alla ricerca di una velocità massima sbalorditiva, piuttosto sarà interessante il tempo nello scatto da 0 a 100, particolarmente ridotto grazie alla coppia istantanea fornita dai motori elettrici.

Sotto al cofano della nuova Peugeot 208 PSE dovrebbe arrivare un propulsore da circa 200-210 CV con una coppia massima superiore ai 300 Nm. Grazie a questi numeri la velocità massima dovrebbe essere attorno ai 160-170 km/h (limitata elettronicamente), mentre lo scatto da 0 a 100 potrebbe avvenire in circa 6 secondi netti. La batteria dovrebbe avere una capacità leggermente superiore ai 50 kWh della normale e-208 in maniera da mantenere un’autonomia attorno ai 350 km.

L’enorme coppia disponibile in maniera istantanea supplirà all’incremento di massa della Peugeot 208 PSE dovuto alla presenza del pacco batterie collocato nella parte bassa del pianale. Il lancio della versione sportiva della nuova 208 potrebbe avvenire entro la metà/fine del 2021 con vendite subito dopo.

La cifra di vendita di questa variante ad alte prestazioni non sarà di certo un elemento di pregio di questo modello. Si ipotizza una somma base vicina ai 40 mila euro per portare a casa la top di gamma della nuova 208. Purtroppo il problema delle vetture elettriche è proprio il prezzo, anche con gli incentivi, la cifra da sborsare sarà superiore ai 30 mila euro, superiore e non di poco alle precedente GTI.