Cresciuta in dimensioni, con una gamma motorizzazioni ampia e tanta tecnologia. Sono questi tre attributi che faranno grande la nuova Peugeot 308, media di segmento C che darà filo da torcere alle avversarie di pari segmento, prima tra tutte la Volkswagen Golf.

DIMENSIONI

La nuova Peugeot 308 tocca ora i 437 cm (11 più di prima) ed ha un passo di 268 cm. Ne beneficiano l’abitabilità e gli spazi a bordo. L’altezza scende a 144 cm, la larghezza è di 185 cm. Grazie a questi dati migliora anche il coefficiente aerodinamico dell’auto, pari ora a 0,28. La capacità del bagagliaio tocca ora i 412 litri (sono 361 per le versioni ibride plug-in) e può salire sino a 1.323 litri reclinando il divanetto posteriore.

DESIGN E TECNOLOGIA

Il design della nuova Peugeot 308 ricalca in pieno i canoni stilistici degli ultimi modelli del brand. Linee tese, fari full LED con artiglio luminoso nella parte anteriore. La griglia davanti è tutta nuova ed ingloba il logo presentato pochi settimane fa e che contraddistinguerà i modelli Peugeot futuri. La nuova Peugeot 308 potrà opzionalmente avere anche i fanali con tecnologia Matrix LED.

Per quanto riguarda gli interni abbiamo una plancia rivista con bocchette d’aerazione inedite ed una leva del cambio, nelle versioni automatiche, sostituita da comandi digitali. Presente inoltre l’illuminazione a LED con 8 tipi di colorazioni selezionabili. I rivestimenti sono curati con la possibilità di avere pelle o Alcantara per i sedili, anche dotabili di funzione massaggio.

La strumentazione della nuova Peugeot 308 è stata interamente digitalizzata con l’ultima versione dell’i-Cockpit, con schermo personalizzabile di dimensioni sino a 10 pollici. Arriva il nuovo sistema di infotainment Peugeot i-Connect, su schermo touch da 10 pollici, con tasti a sfioramento che permettono di gestire anche la climatizzazione. Tutto nuovo anche il volante di forma esagonale con corona riscaldata e comandi per i sistemi di sucurezza anche sulle razze.

Il sistema di infotainment è dotato anche di assistente vocale richiamabile con il comando “Ok Peugeot”. Le mappe del navigatore sono fornite da Tom Tom ed aggiornate over-the-air. Infine l’impianto audio, curato dalla Focal, ha una potenza di 690 W con gestione digitale appositamente ideata per il modello.

SICUREZZA

Per la sicurezza il corredo della nuova Peugeot 308 è davvero all’avanguardia. Previsti come ADAS l’Adaptive Cruise Control con funzione Stop&Go, il Lane Change attivo da 70 a 180 km/h ed il Curve Speed Adaptation che riduce la velocità in prossimità delle curve quando è impostato il cruise control. Inoltre ci sono la retrocamera a 180°, il Blind Spot Monitoring ed il Rear Traffic Alert.

MOTORI E POSSIBILI PREZZI

La gamma della nuova Peugeot 308 si articola in diverse proposte. Presenti unità a benzina, a gasolio ed ibride plug-in. Per le prime avremo inizialmente un 1.2 PureTech da 110 CV e da 130 CV. A gasolio il 1.5 BlueHDi da 130 CV. Due le versioni ibride ricaricabili, rispettivamente con 180 CV e 225 CV, denominate 180e-EAT8 e 225 e-EAT8, disponibili solo con cambio automatico. La trazione è per tutte anteriore.

Le versioni d’attacco a benzina ed a gasolio possono essere equipaggiate anche con trasmissione manuale a 6 rapporti. Le versioni ibride sono ditate di 1.6 PureTech turbo da 150 CV e da 180 CV (rispettivamente per le versioni da 180 CV e 225 CV) abbinato a un’unità elettrica da 110 CV alimentata da batterie da 12,4 kWh. L’autonomia in modalità a zero emissioni sarà di circa 60 km. Le emissioni di CO2 saranno di 25 e 26 g/km per le due varianti.

A livello di prezzi (da confermare) la nuova Peuugeot 308 a benzina dovrebbe partire da circa 23.500 €. Quella a gasolio attorno ai 26.000 €. L’ibrida da 180 CV potrebbe costare 32-33 mila euro, quellla da 225 CV da circa 36-37 mila euro. Vendite dalla seconda metà del 2021. Entro fine anno assisteremo anche alla presentazione della versione station wagon.