E’ già ordinabile la nuova Porsche Macan Turbo. Il suv d’attacco della Casa tedesca monta ora un motore più piccolo rispetto al 3.6 litri della precedente versione. Sulla Porsche Macan Turbo ora abbiamo il V6 biturbo da 2.9 litri con ben 440 CV di potenza massima (+ 40 CV rispetto a prima). La coppia rimane invariata, pari a 550 Nm disponibili tra i 1800 ed i 5600 giri/min.

Migliorano in questo modo le prestazioni con la velocità massima che sale da 266 a 270 km/h. Lo scatto da 0 a 100 scende sino a 4,3 secondi. Il consumo medio dichiarato è di 9,8 l/100 km nel ciclo Nedc. Il propulsore è lo stesso che viene utilizzato sulla sorellona Cayenne e sulla Panamera.

La nuova Porsche Macan Turbo è stata migliorata in molti aspetti. A cominciare dall’impianto frenante denominato Porsche Surface Coated Brake (PSCB) con pinze di colore bianco e dischi in acciaio, rivestiti in tungsteno. Possibile anche l’adozione opzionale dei dischi in carboceramica. Previste anche le sospensioni pneumatiche e il Porsche Torque Vectoring Plus (optional). 

Di serie sulla nuova Porsche Macan Turbo ci sono il cambio robotizzato doppia frizione PDK a 7 rapporti, la trazione integrale Porsche Traction Management, splendide ruote con cerchi da 20 pollici, fari Full LED con regolazioni automatica del fascio luminoso, spoiler posteriore e al sistema di scarico con quattro terminali.

Per gli interni segnaliamo i sedili sportivi a regolazione elettronica con ben 18 memorie, le finiture cromate e la preziosa Alcantara per alcuni dettagli. La plancia è impreziosita da un grande schermo touch da 10,9 pollici dal quale si può comandare l’impianto audio Bose da 665 W. La connessione 4G è inoltre di serie. Altri optional sono lo ionizzatore dell’aria, il sistema di ricarica senza fili per smartphone ed il Traffic Jam Assistant integrato nel Cruise Control adattivo. Il prezzo di vendita della nuova Porsche Macan Turbo è di 95.312 euro.