La nuova Porsche Taycan 4S arriverà sul mercato il prossimo anno e sarà la versione base, punto di partenza poi per allestimenti superiori quali la Turbo e la Turbo S già visti precedentemente al Salone di Francoforte 2019.

Questo modello avrà due potenze e due batterie diverse. La scelta prevede 530 CV o 571 CV dove nel primo caso la batteria è di 79,2 kWh, nel secondo di 93,4 kWh. Le prestazioni sono sempre al vertice della categoria, perché la Taycan 4S accelera da 0 a 100 km/h in 4 secondi e raggiunge la velocità massima autolimitata di 250 km/h. L’autonomia dichiarata è di 407 o 463 km a seconda della batteria.

Un’altra importante e sostanziale differenza tra questa versione e entrambe le Turbo sta nello spazio. Il diametro del rotore della nuova Porsche Taycan 4S infatti misura 13 cm, ben 8 in meno rispetto le sorelle. Questo permette un aumento della capienza del bagagliaio che passa da 365 a 404 litri. I vantaggi di questa soluzione si vedono anche in termini di peso; la differenza risulta essere di 161 kg il che si traduce in una massa complessiva di 2166 kg.

La nuova Porsche Taycan 4S adotta sospensioni pneumatiche adattive a tripla camera con il dispositivo PASM a regolazione elettronica degli ammortizzatori. i freni a disco anteriori saranno da 360 millimetri di diametro con le pinze a sei pistoncini e i freni a disco posteriori da 358 millimetri di diametro con le pinze a quattro pistoncini.

Il sistema di infotainment rimane pressoché invariato con un cockpit digitale di fronte al guidatore con i vari dati di marcia, uno schermo nella plancia per altre diverse funzioni e come optional un’ulteriore schermo nella parte del passeggero che può essere usato da quest’ultimo anche come supporto al guidatore.

Il prezzo d’attacco della Porsche Taycan 4S in Italia sarà di 109.115€, contro i 156.817€ e 190.977€ delle Turbo e Turbo S. Questo prezzo è decisamente più competitivo e nonostante un calo delle prestazioni rimane comunque una delle migliori auto elettriche di lusso nel mercato. Probabilmente questo allestimento sarà quello che più vedremo nelle strade a breve e che farà concorrenza alla Tesla Model S.