Il nuovo spot pubblicitario della Porsche Taycan, in onda da alcuni giorni, farà parlare di sè. Si tratta di una mossa studiata ad hoc per “pungere” il marchio Ferrari. Una pubblicità che esalta il modello elettrico della Casa di Zuffenhausen, ma che nella parte finale sembra voler rubare fans a Ferrari, proprio in terra italica.

Il nome Taycan deriva dal termine turco che assume il significato di “anima di un giovane cavallo vivace” o “anima impetuosa di un giovane cavallo”. Fino a qui diremmo tutto bene. Si arriva poi ad un testa a testa tra l’auto e l’agile animale a quattro zampe, per poi finire con quest’ultimo che si alza sugli arti posteriori.

Di seguito il filmato preso dal canale Youtube del Centro Porsche Treviso:

Il simbolo del cavallino rampante è sì presente sullo stemma del marchio tedesco. Ma da sempre, almeno in Italia, parlare di Cavallino Rampante vuol dire parlare di Ferrari. Una mossa astuta quella di Porsche che probabilmente vuol fare un po’ di invidia alla Casa di Maranello che ancora non ha in programma il lancio di vetture elettriche.

Strategie di marketing o pura casualità? Non sappiamo davvero il perchè di questa pubblicità, di certo lo spot della nuova Porsche Taycan ci ha particolarmente incuriositi.

NUOVA PORSCHE TAYCAN: VERSIONI E LISTINO

La Porsche Taycan è a listino oggi in tre versioni. La base si chiama 4S e dispone di 435 CV. Prezzo di 112.538 € accessori esclusi. Si passa poi alla più potente Turbo, a listino da poco più di 160 mila euro e con 680 CV. Infine abbiamo la potentissima Turbo S forte di ben 761 CV e venduta a 194.400 €. La sportiva a batterie avrà molto presto una sorella con carrozzeria shooting brake ed una cugina con marchio Audi, che si chiamerà Audi e-tron GT.

Il successo di questa sportiva elettrica sta superando ogni aspettativa. Secondo il CEO del brand Oliver Blume, la Porsche Taycan potrebbe toccare le 20 mila unità vendute nel mondo entro la fine del 2020 con l’obiettivo di superare quota 30-35 mila nel 2021. Insomma l’auto con la “scossa” sta davvero iniziando a prendere piede.