La nuova Renault Talisman doveva debuttare nei prossimi giorni al Salone di Ginevra 2020. Tuttavia, da poche ore, è stato rilasciata un’ordinanza ufficiale la quale dichiara l’annullamento della prestigiosa fiera. La presentazione potrebbe essere dunque effettuata in un evento appositamente creato ed organizzato dalla Casa francese. Ad eccezione di ulteriori imprevisti e/o ritardi, l’ammiraglia francese sarà disponibile nei concessionari dal mese di giugno.

Renault Talisman 2020 Sedan

Tra le motorizzazioni disponibili, partendo dalla benzina come alimentazione, troviamo il Tce 160, un 1.3 litri quattro cilindri che sviluppa 160 CV di potenza e 270 Nm di coppia massima. Dotato di Fap e abbinato al cambio EDC a sette rapporti, dichiara consumi di 6,2 l/100 km ed emissioni di CO2 pari a 140 g/km. Ad un livello superiore c’è il Tce 225, sempre un quattro cilindri ma da 1.8 litri che produce 225 CV di potenza e 300 Nm di coppia massima. I consumi dichiarano 7.4 l/100 km nel misto e emissioni di 166 g/km.

L’offerta a gasolio comprende invece il 1.7 Blue dCi da 120 o 150 CV con cambio manuale a sei marce. In questa versione i consumi si aggirano intorno ai 4.9 l/100km ed emissioni di 128 g/km. Se si desiderasse qualcosa in più in termini di prestazioni si può scegliere il 2.0 Blue dCi da 160 o 200 CV in coppia con l’EDC, con la versione più potente che promette 5.6 l/100 km ed emissioni pari a 146 g/km di CO2. 

Nella proposta non sono disponibili altre versioni per il momento. Di controtendenza infatti la decisione che esclude versioni ibride della vettura.   

Renault Talisman 2020 Station wagon

In termini estetici il restyling, applicato sia alla versione Sedan che a quella Stationwagon, sarà riconoscibile per la nuova calandra cromata, i paraurti ridisegnati, i fari Full Led, le luci diurne C-Shape, l’antenna Shark e gli indicatori di direzione posteriori dinamici. Sono state introdotte nuove colorazioni quali Grigio Tempesta, Rosso Granato e Grigio Magnete. Nuovo design anche per i cerchi, che saranno ovviamente in lega; disponibili di serie i Pierre da 17″. Nella lista degli optional figurano gli Stellar da 18″ e i più grandi Sato da 19″.

Per quanto riguarda l’abitacolo, la rinnovata Renault Talisman prevede la finitura cromata della consolle centrale, il rinnovato sistema Multi Sense con otto ambient lighting, lo specchietto retrovisore interno fotoelettrocromatico e i portabevande più grandi, cromati, aperti e illuminati. Gli interni sono disponibili in pelle Riviera di colore Grigio Sabbia, Marrone Castenyera o Nero Titanio. Il sistema multimediale Easy Link, invece, è dotato di autoradio digitale DAB e display touch screen centrale da 9,3″, abbinato al quadro strumenti digitale Driver Display da 10,2″. Inoltre, tra le novità figurano anche il dispositivo Highway and Traffic Jam Companion per il pacchetto Easy Drive e i fari Full Led Matrix Vision.

Il prezzo, non ancora noto, potrebbe essere di almeno 32.500 € per la versione Sedan mentre di circa 34.500 € per la Station wagon. Prezzi che poi cresceranno a seconda dei pacchetti e degli optional con la quale la si vorrà dotare.