Il futuro di Renault, come per un po’ tutti i marchi automobilistici, effetturerà nei prossimi mesi ed anni una decisa virata verso la tecnologia elettrica. Se la piccola K-ZE dovrebbe arrivare in Europa con marchio Dacia (Dacia Spring), Renault si concentrerà su modelli più sostanziosi e meno low cost. Il brand francese dovrebbe lanciare proprio entro la fine del prossimo anno un nuovo ed inedito suv alimentato a batteria. Si chiamerà con tutta probabilità Renault Zandar il modello sul quale punta molto il neo eletto CEO Luca De Meo.

Le immagini utilizzate nell’articolo si riferiscono a render e prototipi di Renault. Non sono ancora foto definitive che ritraggono la Renault Zandar. Si tratta di screenshot presi dal filmato di Sky Suisse Autos pubblicato sul relativo canale Youtube:

Per avere un’idea di come potrebbe apparire realmente la nuova Renault Zandar, ecco quanto proposto dal sito di informazione motoristica Caradisiac:

https://www.caradisiac.com/un-suv-urbain-electrique-chez-renault-en-2021-184184.htm

Il crossover Renault Zandar sarà progettato sulla piattaforma del marchio denominata CMF-EV, destinata ai futuri modelli a batteria. Le dimensioni saranno comparabili con quelle della Captur, facendo della Zandar un suv di segmento B. L’auto si porrà leggermente sopra alla Zoe nel panorama dei veicoli elettrici del brand, con una lunghezza di circa 420-425 cm.

Un B-suv dalle dimensioni contenute e dal forte carattere ecologico a zero emissioni, è la strada che stanno sceglliendo molti brand e che coglie in pieno la richiesta attuale di mercato. La posizione delle batterie agli ioni di litio ènella parte inferiore del pianale in modo da abbassare il baricentro e migliorare la guidabilità dell’auto.

La nuova Renault Zandar avrà spazio a bordo per 5 persone ed un bagagliaio da quasi 400 litri di capienza. La trazione potrebbe essere anteriore nelle varianti meno potenti ed integrale in quelle top di gamma. La versione base avrà probabilmente il propulsore da 136 CV disponibile sulla Zoe. La Zandar a trazione integrale aggiungerà un secondo propulsore per un totale attorno ai 200-210 CV.

Le batterie avranno una capacità base attorno ai 50 kWh per circa 300 km di autonomia e sino a 68-70 kWh per 500 km tra una ricarica e l’altra nella versione più costosa. Il listino della Renault Zandar dovrebbe partire da circa 35.000 € con prime consegne a cavallo tra la fine del 2021 e l’inizio del 2022.