La nuova Skoda Enyaq sarà il primo suv elettrico della Casa ceca. Il debutto è atteso per il prossimo gennaio 2021 quando l’auto sarà direttamente acquistabile presso le concessionarie del marchio. Per le caratteristiche rivelate, la Skoda Enyaq diventerà un importante caposaldo del marchio nello sviluppo delle vetture elettriche. Questo perchè il nuovo suv offrirà in un unico modello tanto spazio, tecnologia ed autonomia a costi accessibili rispetto alle concorrenti.

L’immagine utilizzata in copertina è un render di quella che sarà la versione definitiva. Non si tratta dunque di una foto ufficiale. Lo screenshot è stato preso dal video pubblicato dal sito tedesco Auto Bild:

https://www.autobild.de/videos/skoda-enyaq-2021-skizze-neuvorstellung-elektro-suv-infos-16820517.html

Le foto ufficiali della Skoda Enyaq ritraggono ancora un’auto fortemente camuffata con una livrea quasi militare. Ne inseriamo alcune per mostrare quelle che saranno le linee e le fattezze definitive.

Il suv elettrico Skoda Enyaq, progettato sulla piattaforma MEB del Gruppo Volkswagen, sarà lungo 465 cm. Solo 5 cm in meno della cugina Skoda Kodiaq che presto verrà sottoposta a restyling. Molto ampio il passo pari a 277 cm, con un’altezza di 162 cm ed una larghezza di 1,88 metri. L’auto è prevista nella sola variante a 5 posti con un bagagliaio molto ampio, con capienza di 585 litri. Questi diventano 1.711 a divano posteriore abbattuto. Ottima anche l’aerodinamica con un Cx da primato er un suv, pari a 0,27.

SKODA ENYAQ: MOTORI, BATTERIE, AUTONOMIA

Saranno 5 le versioni del nuvo suv elettrico. Tre a trazione posteriore con motore (trifase di tipo sincrono) da 148, 179 o 204 CV ed altre due a trazione integrale con un secondo motore asincrono anteriore da 61 o da 102 CV, abbinato a quello da 204. Ecco lo schema e le relative autonomie (ancora da confermare):

VersionePotenza [CV]Capacità batteria [kWh] Autonomia [km]Trazione
iV 5014852340Posteriore
iV 6017958390Posteriore
iV 8020477500Posteriore
iV 80X26577460Integrale
iV vRS30677460Integrale

Attualmente sono note solo le prestazioni della sportiva vRS. Lo scatto da 0 a 100 km/h avverrà in 6,2 secondi con una velocità massima di 180 km/h.

La nuova Skoda Enyaq sarà altamente tecnologica. La strumentazione sarà interamente digitale. Nella zona centrale ci sarà un grande schermo con dimensioni da 8,8 a 13 pollici nella variante top di gamma Laurin&Klement. Avremo anche l’head-up display. La piattafoorma di infotainment sarà la moderna MIB III dotata anche di connessione ad internet tramite eSIM. Molti comandi tra cui quelli del clima saranno di tipo touch.

Tanti anche gli ADAS. Tra essi l’Emergency Assist che invia messaggi al conducente quando questo non risponde ai comandi. In caso di ulteriore mancata risposta l’auto correggerà da sola sterzo e velocità sino ad arrestarsi a bordo carreggiata. Avremo inoltre sistemi di ausilio alla guida autonoma di livello 2.

La Skoda Enyaq sarà ricaricabile a casa con box da 7 o 11 kW. L’auto sarà ricaricabile rapidamente anche dalle colonnine fast charge fino a 125 kW che consentono di passare dal 10 all’80% della carica in soli 40 minuti. Ancora non noti i prezzo, ma il primo suv elettrico della Casa ceca avrà un listino d’attacco da circa 36.000 €. Le versioni top di gamma potrebbero sfiorare i 60 mila euro.