La Skoda Kodiaq è in vendita nel nostro paese da fine estate 2016. L’auto ha riscosso e sta riscuotendo un buon successo per le doti di spazio e versatilità che offre, anche nella versione a 7 posti. Il suv del marchio ceco sarà oggetto di un restyling che dovrebbe debuttare al salone di Ginevra del 2020 con inizio delle vendite entro la prossima estate. Presentiamo innanzitutto i dati di vendita che denotano il progresso dei consensi fato segnare da questa vettura. Il 2019 sarà un anno record con le commercializzazioni che potrebbero toccare le 150 mila unità nel mondo:

La Skoda Kodiaq restyling adotterà molto probabilmente i motori e la tecnologia che vedremo a breve sulla Skoda Superb 2020. Avremo senza dubbi una versione ibrida plug-in del suv. Questa versione adotterà molto probabilmente il 1.4 TSI da 156 CV unito ad un’unità elettrica da 115 CV per una potenza combinata di 218 CV e 400 Nm. La batteria da quasi 14 kWh permetterà alla nuova Skoda Kodiaq ibrida di percorrere sino a circa 50 km in modalità elettrica. Le emissioni di CO2 dovrebbero attestarsi intorno ai 40 g/km.

L’immagine utilizzata nell’articolo è stata presa dal video pubblicato sulla pagina Youtube di SRK Designs. Riportiamo di seguito il link per correttezza:

Sotto l’aspetto dei propulsori non molto dovrebbe cambiare. Rimarrà il 1.5 TSI a benzina da 150 CV, ad esso dovrebbe affiancarsi anche il più potente 2.0 TSI da 190-200 CV. A gasolio confermato il 2.0 TDI da 150, 190 e 240 CV (quest’ultimo per la versione RS). I propulsori a gasolio saranno dotati di sistema di iniezione diretta dell’AD Blue per abbattere dell’80 % le emissioni di ossidi di azoto. Si tratterà dei nuovi e moderni TDI Evo.

Esteticamente sula nuova Skoda Kodiaq arriverà un nuovo frontale ancora più muscoloso con una mascherina leggermente più grande. Sarà rivisitato anche il paraurti anteriore. Ci saranno importanti novità anche per gli interni. Tutta la gamma riceverà la strumentazione digitale gestita da Virtual Cockpit con schermo da 10,25 pollici.

Lo schermo che governerà il sistema di infotainment (rivisto), dotato di tecnologia touch, avrà dimensioni di circa 10 pollici e sarà dotato di tecnologia SmartLink+. Fuori avremo anche nuovi fanali full LED con la possibilità di optare anche per la tecnologia Matrix LED. Trazioni e cambi rimarranno invariati rispetto ad oggi. Anteriore nelle versioni “base”, integrale nelle altre. Manuale a 6 marce o automatico DSG a 7 rapporti. Il prezzo della Skoda Kodiaq 2020 partirà da circa 29.000 €. L’ibrida dovrebbe costare circa 46.000 €.