Stando alle ultime informazioni, il 2022 potrebbe essere l’anno buono per vedere, anche in Europa, la nuova Toyota Corolla GR. Si tratterà della versione sportiva e top di gamma della media giapponese. Le informazioni sono state riportate dal sito giapponese Carsensor che mostra in anteprima come dovrebbe essere l’auto.

Sembrava inizialmente che la nuova versione sportiva della Corolla sarebbe stata equipaggiata con lo stesso propulsore della Yaris GR. Il leggero e performante 1.6 a tre cilindri da 260 CV sarebbe già stato ben visto dagli amanti delle hot hatch.

Sembra, però, che GR (Gazoo Racing), reparto sportivo di Toyota, voglia regalare qualcosa in più alla sua Corolla. L’immagine in copertina è un render preso dal filmato Youtube di AUTOMOBILE GEEK. Inseriamo di seguito i link al video:

MOTORE E PRESTAZIONI

La nuova Toyota Corolla GR potrebbe debuttare sempre con il 1.6 litri a 3 cilindriche sarà portato ad una potenza di ben 300 CV. Coppia massima di circa 300 Nm. L’auto potrebbe conservare la trazione integrale come per la Yaris, abbinata ad un cambio manuale a 6 rapporti.

Le prestazioni potrebbero essere di 250 km/h di velocità massima con uno scatto da 0 a 100 bruciato in circa 5 secondi netti. La Corolla GR sarà probabilmente, a livello costruttivo, meno estrema della Yaris GR. Non ci sarà infatti bisogno di miniaturizzare molte componenti e di trasformare radicalmente assetto e carrozzeria. Per cui anche il prezzo finale potrebbe essere inferiore alla super compatta sportiva di segmento B. Si parla di una cifra attorno ai 37-38 mila euro come listino d’attacco.

Look curato apppositamente con assetto ribassato, cerchi in lega da 19 pollici, splitter, spoiler ed un possibile doppio scarico posteriore garantiranno la giusta sportività.

Ora non rimane altro che capire gli effettivi tempi di messa su strada ed in produzione dell’auto. Poi sarà da vedere se la Toyota Corola GR arriverà davvero in Europa, viste le sempre più restrittive norme anti inquinamento. Noi speriamo davvero di vedere a listino questa versione, avversaria di modelli come la Volkswagen GTI Clubsport, l’audi S3, la Honda Civic Type-R e la Mercedes A35 AMG. Seguiteci per aggiornamenti.