Entrambe le piccole sportive Toyota GT86 e Subaru BRZ, nate insieme nell’ormai lontano 2012, avranno un’erede che arriverà nel 2021. Le nuove vetture sportive manterranno le caratteristiche attuali, ovvero saranno due coupè di piccola taglia con prestazioni importanti, ma non esasperate. La lunghezza potrebbe crescere di alcuni cm, ma le vetture dovrebbero rimanere al di sotto de 430 cm totali. L’immagine presentata in copertina non è ufficiale. Si tratta di un render preso dal video pubblicato sul canale Youtube di Lotus Racer. Inseriamo di seguito il link per correttezza:

Sia la nuova Toyota GT86 che Subaru BRZ diventeranno più potenti. Potrebbero avere a listino due versioni con 220 e 260 CV. La prima delle due, ancora incerta, potrebbe riproporre il 2.0 litri aspirato, rivisto e portato a 220 CV di potenza con una coppia massima di 210-215 Nm contro i 205 attuali. Molto più probabile è il passaggio ad una nuova motorizzazione dotata di turbocompressore. A contendersi il posto saranno il 2.4 litri Boxer turbo da 264 CV e 376 Nm di coppia ed il 2.0 litri turbo da 258 CV con 400 Nm di coppia appena introdotto sulla versione d’attacco della Supra.

Con una potenza attorno ai 260 CV le prestazioni della nuova Toyota GT86 e della Subaru BRZ saranno molto più interessanti di oggi. La velocità massima toccherà i 250 km/h con uno scatto da 0 a 100 nell’ordine dei 5 secondi netti. Se riproposta, la variante con il 2.0 aspirato, permetterà una punta massima vicina ai 235 km/h con scatto da 0 a 100 in circa 5 secondi.

La massa di entrambe le vetture rimarrà contenuta attorno ai 1.300 kg in ordine di marcia. La piattaforma sulla quale saranno sviluppate entrambe le auto sarà la TNGA di Toyota. La GT86 potrebbe inoltre cambiare nome. L’auto potrebbe chiamarci GT, Celica o GR86, quest’ultima mostrerebbe che la piccola sportiva è stata curata dal reparto sportivo Gazoo Racing. La strumentazione interna sarà digitale. La trazione rimarrà posteriore abbinata a cambi manuali o automatici. Cerchi in lega di serie da 17 o 18 pollici.

Sia Toyota GT86 che Subaru BRZ di seconda generazione saranno commercializzate indicativamente dalla metà del 2021. I prezzi d’attacco potrebbero essere di 35-36 mila euro per l’eventuale versione da 220 CV e da circa 41-42 mila euro per la variante più performante.