La nuova Toyota Highlander è pronta per l’Europa e sarà disponibile già nei primi mesi del 2021. Il Suv di taglia extra large, solitamente destinato ad altri mercati (USA e Cina), verrà per la prima volta reso disponibile anche per il vecchio continente. Curioso come, per il momento, l’unica motorizzazione disponibile sia quella ibrida. Tuttavia così facendo Toyota si afferma sempre più leader nel settore ibrido, con un’esperienza ultra ventennale.

Questa nuova vettura è stata costruita basandosi sulla piattaforma GA-K del gruppo giapponese e adotta il powertrain ibrido di quarta generazione da 244 CV, dato di cui non si ha ancora l’ufficialità. Il 2.5 litri a ciclo Atkinson abbina anche due motori elettrici, uno per asse. In questo modo la vettura può contare anche sulla trazione integrale AWD-i. Infine un selettore della modalità di guida consente al conducente di scegliere tra ECO, NORMAL, SPORT e TRAIL. Tutte e quattro le modalità possono essere utilizzate quando il veicolo è in modalità EV.

Il consumo dichiarato è pari a 6,6 l/100km, mentre le emissioni sono contenute entro i 146 g/km di CO2 secondo i valori provvisori Wltp. Valori in attesa dell’omologazione finale. Lunga 4,95 metri, la Highlander offre sette posti, con la possibilità di far scorrere di 180 mm la fila centrale per ottimizzare l’abitabilità. Il bagagliaio ha una capacità che va da 658 a 1.909 litri includendo anche il pozzetto inferiore. 

All’interno della Toyota Highlander la tecnologia abbonda. In foto risalta il sistema multimediale che può contare su un display touch da 12,3″ dove è possibile controllare il navigatore satellitare, oltre a fruire della compatibilità con Apple CarPlay e Android Auto. E’ presente anche la ricarica wireless dello smartphone. La Highlander Hybrid è dotata del pacchetto di sistemi di assistenza alla guida “Toyota Safety Sense”, che include il sistema di pre-collisione (PCS), più i dispositivi ACC (Full Range Adaptive Cruise Control), Road Sign Assist (RSA), Lane Tracing Assist (LTA), Lane Departure Alert (LDA) e Automatic High Beam (AHB).

Prezzo che rimane ancora un’incognita in quanto non è stata lasciata alcuna dichiarazione ufficiale. Non appena si avranno delle novità saremo pronti ad informarvi il prima possibile e per questo vi invitiamo a continuare a seguirci sul nostro sito.