Presentata la nuova Toyota Yaris Cross, che crescendo nell’assetto e nelle dimensioni, si colloca nel segmento dei B-SUV. Al lancio sarà disponibile in due allestimenti: Cross Adventure e Premiere Edition.

Cross Adventure

La nuova Toyota Yaris Cross Adventure si identifica per uno stile più appariscente rispetto alla variante Lounge presentata nel 2020. Le novità arrivano nella parte bassa del frontale e nel paraurti posteriore, inserendo nuovi profili a contrasto. Altro elemento inedito è il set di barre portatutto color argento sul tetto e i cerchi in lega da 18 “ con finitura grigio scuro (di serie).

All’interno dell’abitacolo le finiture sono in nero lucido. I sedili anatomici in pelle e tessuto hanno una trama sportiva ed è presente una linea decorativa. Il volante e la leva del cambio sono rigorosamente in pelle.

Premiere Edition

La Toyota Yaris Cross Premiere rappresenta il top di gamma della vettura nipponica. Di serie in quest’allestimento troviamo il portellone posteriore motorizzato con sensore di movimento sotto il paraurti posteriore, head-up display e la finitura Brass Gold bicolore per la carrozzeria come standard. Questa versione sarà disponibile solo per i primi 12 mesi di vendita e prenotabile in fase di pre-lancio.

In Europa, la Yaris Cross sarà esclusivamente ibrida e utilizzerà il medesimo powertrain da 116 CV della Yaris “normale”, con la quale condivide anche la piattaforma Ga-B. La trazione può essere sia anteriore che integrale, quest’ultima con ripartizione automatica della coppia tra gli assi. La trazione integrale permette inoltre di scegliere tra la modalità Trail e Snow, per migliorare la stabilità del veicolo in condizioni stradali difficili.

I dati definitivi dei consumi non sono ancora noti, ma il Costruttore giapponese è convinto di poter stare sotto i 100 g/km per la variante a trazione anteriore e sotto i 110 g/km per la Cross AWD-i.

Dal punto di vista dell’infotainment la vettura offre una nuova connettività wireless dei dispositivi mobili mediante un sistema Smart Connect, una novità assoluta per Toyota. Tramite un display da 9 “ ad alta definizione, la navigazione offre aggiornamenti delle mappe basati su cloud, informazioni sul traffico in tempo reale, aggiornamenti stradali e ricerche di punti di interesse online.

Tramite l’applicazione per smartphone MyT, è possibile inviare piani di viaggio e gestire i controlli del clima di bordo prima di salire in macchina, oltre a bloccare e sbloccare l’auto a distanza.

Con questo nuovo modello Toyota si colloca nel segmento dei B-SUV nella quale in Europa troverà come dirette contendenti la Skoda Kamiq e la Volkswagen T-Cross.