Volkswagen ID.4 1ST Max

Arriva ad inizio 2021 il primo suv elettrico di Volkswagen progettato sulla piattaforma MEB. Si chiama Volkswagen ID.4 quello che è ritenuto il suv della rivoluzione elettrica. Già perché Volkswagen investirà ben 11 miliardi di euro nello sviluppo dei prossimi modelli a batteria. La volontà è quella di arrivare a vendere 1,5 milioni di vetture elettriche entro il 2024. Ben 500 mila saranno ID.4.

Volkswagen ID.4 1ST Max

La Volkswagen ID.4 viene lanciata già in Germania in due allestimenti denominati 1st ed 1st Max. Il primo viene offerto al prezzo di 49.950 €, il secondo a 10 mila euro in più (cifre al netto di incentivi pubblici). In seguito verrà ampliata la gamma motorizzazioni e batterie.

Volkswagen ID.4 1ST Max

La Volkswagen ID.4 è lunga 458 cm con un passo di 277 cm. Buona la capacità del bagagliaio pari a 543 litri che diventano 1.575 reclinando il divano posteriore. A livello di design la ID.4 riprende i canoni stilistici della ID.3. In più abbiamo i led nel frontale ed il fascione posteriore. Disponibile la tecnologia Matrix LED per le luci. Quattro i colori previsti al lancio Blue Dusk, Glacier White, Honey Yellow e Manganese Grey ai quali si po’ aggiungere il pacchetto Style che impreziosisce nel complesso il suv con dettagli in nero.

Volkswagen ID.4 1ST Max

Per gli interni segnaliamo strumentazione digitale, intelligenza artificiale, sistema di infotainment di ultima generazione ed head-up display. Eccellente l’abitabilità per chi siede dietro, grazie anche al fondo completamente piatto dell’auto. Le due varianti al lancio sono equipaggiate con cerchi da 20” (la 1st) e da 21” (la 1st Max). Il motore previsto inizialmente è collocato posteriormente ed eroga 204 CV e 310 Nm di coppia massima.

Velocità massima di 160 km/h e scatto da 0 a 100 in 8,5 secondi. L’autonomia dichiarata dal costruttore per la Volkswagen ID.4 è di 520 km grazie a batterie da 77 kWh. Possibilità di ricarica rapida con 320 km di autonomia ottenibili in soli 30 minuti da colonnine a 125 kW.

La gamma della Volkswagen ID.4 si articolerà successivamente in più versioni con potenze che dovrebbero andare da 148 a 306 CV. La variante top di gamma otterrà a trazione integrale e potrebbe essere lanciata come Volkswagen ID.4 R. La gamma (motori e batterie) andrà a rispecchiare quella della neonata cugina Skoda Enyaq.

Sotto il profilo della sicurezza la Volkswagen ID.4 adotterà di serie sistemi di ausilio alla guida di livello 2. La gamma finale dovrebbe arrivare in Italia con prezzi da circa 42-43 mila euro. Entro la fine del 2021 potrebbe esordire sui mercati europei la variante suv coupè della Volkswagen ID.4. Si chiamerà probabilmente Volkswagen ID.5 e sarà riconoscibile da una linea più sportiva con lunotto posteriore maggiormente inclinato.

Le foto presentate nell’articolo, riguardanti la Volkswagen ID.5, sono dei render proposti dal video Youtube di Auto Bild. Di seguito il link:

Per quanto riguarda motorizzazioni e dati tecnici, la gamma della ID.5 rispecchierà in tutto e per tutto quella della ID.4. I prezzi saranno di circa 2-3.000 superiori con vendite da inizio 2022.