Da mesi ormai sentiamo parlare di ID. La Casa tedesca ha annunciato che a fine 2019 arriverà la prima di una gamma di vetture full electric. Il gruppo Volkswagen sta investendo ingenti quantità di denaro per lanciare la rivoluzione elettrica. Noi vi presentiamo il rendering della futura . L’immagine sottostante è stata presa dalla pagina Twitter del famoso sito automobilistico Carscoops:

La nuova Volkswagen ID sarà una vettura di medio piccole dimensioni. Indicativamente la lunghezza totale dovrebbe attestarsi attorno ai 420-425 cm. Pressappoco poco meno di una Golf. La massa sarà ridotta rispetto a quella della e-Golf poichè i tecnici tedeschi hanno progettato la Volkswagen ID da zero curando tutti i particolari al fine di produrre un’auto totalmente elettrica. La linea può assomigliare a grandi linee a quella di una Nissan Leaf, ma non sarà mai alta come quella della BMW i3. Insomma la Volkswagen ID dovrebbe essere una berlina a due volumi leggermente rialzata che strizza l’occhio ai crossover.

Nuova Volkswagen ID, foto della prima elettrica di Wolfsburg

Nella parte frontale niente prese d’aria o griglie, ma un fascio LED che unisce i due fanali. Sotto lo sportello dove è collocata la presa di ricarica. Le linee come si vede dal rendering sono molto pulite, per migliorare l’aerodinamica. La Volkswagen ID sarà progettata sulla piattaforma MEB dedicata totalmente alle . Quindi ogni particolare è stato studiato al meglio per contenere masse ed ingombri e per garantire la miglior abitabilità e i maggiori spazi possibili a bordo.

La nuova Volkswagen ID avrà di serie il sistema di ricarica rapida (DC fast charging) a 125 kW che permetterà all’auto di arrivare all’80% della batteria in meno di mezz’ora. La versione base della Volkswagen elettrica dovrebbe avere una potenza di circa 150 CV ed un pacco batterie da 48 kWh. L’autonomia dovrebbe essere di circa 330-350 km nel ciclo WLTP. Poi ci sarà una versione intermedia con circa 170 CV ed un’autonomia di 450 km. Il pacco batterie dovrebbe essere di una sessantina di kWh.

Infine al top della gamma la Volkswagen ID avrà una versione da oltre 200 CV ed almeno 80-85 kWh di batterie. L’autonomia dovrebbe arrivare a circa 600 km. La Volkswagen ID sarà prodotta a Zwickau dalla fine del 2019. La Casa tedesca vorrebbe superare le 300 mila unità nel giro di 2-3 anni dal lancio. Il prezzo base dovrebbe essere di poco superiore ai 24 mila euro.