Volvo presenterà a Los Angeles a fine novembre la versione elettrica del suo suv d’Attacco. Si tratta della Volvo XC40 Recharge. Il nome Recharge sarà utilizzato d’ora in avanti per etichettare tutti i modelli a batteria o ibridi ricaricabili della Casa svedese.

La nuova Volvo XC40 Recharge monta ben due motori elettrici, uno per ciascun asse, con una potenza totale di ben 408 CV ed una coppia massima di ben 660 Nm. I dati sono quelli di una vettura sportiva, ne conseguono perciò davvero entusiasmanti. Non tanto per la velocità massima limitata elettronicamente a 180 km/h, quanto per lo scatto da 0 a 100 che questa Volvo brucerà in soli 4,9 secondi.

Le batterie agli ioni di litio hanno una capacità di 78 kWh. L’autonomia della Volvo XC40 Recharge, dichiarata dalla Casa nel ciclo WLTP, è di ben 400 km. Sempre secondo il produttore, tramite colonnina di ricarica rapida a corrente continua da 150 kW, saranno necessari solamente 40 minuti per arrivare all’80 % della carica. Per migliorare l’efficienza di marcia Volvo ha previsto anche un sistema rigenerativo gestito dall’impianto frenante Brake-by-Wire. La massa della vettura andrà dai 2.150 ai 2.250 kg a seconda dell’allestimento scelto.

La capacità di carico della nuova Volvo XC40 Recharge scende leggermente rispetto alla versione normale dotata di motori termici. Dai 460 litri di partenza si scende a 444, di cui 413 litri nel bagagliaio convenzionale posteriore e 31 in un vano collocato sotto al cofano anteriore. Esteticamente questa Volvo XC40 Recharge si distingue per la mascherina “piena”, per il logo Recharge e per la presa di corrente collocata nel cosueto vano da dove di solito si fa carburante.

Il sistema di infotainment della Volvo XC40 Recharge prevede la piattaforma Android Automotive OS. Il tutto si comanda quindi come quasi tutti i nostri usuali smartphone. Ci saranno diverse app dedicate e svariati servizi di connettività, aggiornabili nel tempo. La schermata principale sarà personalizzabile e dal Play Store si potranno scaricare applicazioni come Google Maps per poter avere sempre a portata di mano il navigatore satellitare.

La nuova Volvo XC40 Recharge sarà disponibile in Italia indicativamente dalla metà del 2020. Il prezzo d’attacco potrebbe superare i 60.000 €. Il piano di Volvo di sviluppo dell’auto elettrica prevederà un nuovo modello ogni anno sino al 2025. A questa data la Casa svedese si pone come obiettivo di vendere il 50 % del totale delle sue auto, con motore a batteria.