Per il 2021 Ducati ha introdotto per la gamma X-Diavel la nuova versione Black Star e una nuova colorazione Dark Stealth.

La Black Star ha una grafica dedicata dedicata su serbatoio e puntale alternando i colori grigio e nero opachi, con una linea di rosso. Fianchetti e parafango sono in un esaltante color titanio, mentre il telaio è nero lucido. Una colorazione che non passa inosservata. Completano il restyling delle nuove cover radiatore anodizzate in nero e la sella impreziosita da un tessuto dedicato.  

Segno distintivo sono i nuovi cerchi forgiati, lavorati e verniciati in nero lucido che con la dimensione del posteriore che diventa impressionante con canale da 8 e penumatici da 240/45 R17

Il bicilindrico Testastretta DVT 1262 diventa conforme alla normativa Euro5, utilizzando il silenziatore della sorella Diavel. I tecnici sono risuciti a mantenere la stessa potenza di 160 CV a 9.500 giri e 12.9 kgm di coppia ad appena 5.000 giri. Come tutte le Ducati di ultima generazione è equipaggiata di piattaforma inerziale, che fornisce le informazioni all’ABS Cornering e al traction control.

Passando alla Ducati Scrambler con diversi aggiornamenti del motore i tecnici sono riusciti ad ottenere l’omologazione Euro5 su tutta la gamma.  Le novità più importanti sono di tipo cromatico. La Icon sarà disponibile nel classico colore giallo e dal Rosso Ducati che va a sostituire l’arancione.

La Desert Sled sarà disponibile nel nuovo colore blu con cerchi oro.

Viene razionalizzata la gamma dove compare nuova Night Shift. Un mix tra Café Racer e Full Throttle che escono entrambe dalla gamma così come la motorizzazione 400cc (rimane solo per il Giappone). Sella Café Racer che si abbina a tabelle porta numero, ruote a raggi, manubrio della 1100 Sport PRO e specchietti alle estremità.

Anche se già anticipato in precedenza viene rinnovata anche gamma Streetfighter introducendo la colorazione Dark Stealth per il MY21 ma già disponibile nei concessioanri e l’omologazione Euro5 per tutta la gamma. L’aggiornamento, ottenuto grazie a catalizzatori magiorati e una differente calibrazione del motore, non ha modificato i valori di potenza e coppia ma li ha solo spostati a regimi di rotazione differenti. La naked eroga 208 CV a 13.000 giri ( + 250 giri all’euro 4) e una coppia di 12,5 Kgm a 9.500 giri (- 2.000 giri all’Euro4).